Jack e Jill, i gattini nati con una malformazione alle zampe

Questi due gattini sono stati trovati che "strisciavano" per strada a causa delle loro zampette malformate, ma ora tutto è cambiato

La storia di questi due gattini che si chiamano Jack e Jill è davvero splendida. Entrambi sono stati trovati che “strisciavano” per strada. Non potevano camminare bene poiché avevano tutti e due una malformazione alle zampette.

Fortunatamente, però, qualcuno li ha trovati e la loro vita è cambiata per sempre. Tutto è iniziato quando una persona li ha visti in una strada sterrata ed ha deciso di chiamare i volontari locali. Non sarebbero mai sopravvissuti senza un aiuto.

Così, i piccoli Jack e Jill sono arrivati al rifugio Salem Friends of Felines. Già dal momento in cui sono entrati, i veterinari hanno capito immediatamente la gravità della loro malformazione. Sapevano che dovevano intervenire il prima possibile.

Erano ancora troppo piccoli per mangiare in totale autonomia, così una volontaria ha deciso di portarli a casa. Li ha allattati per un breve periodo per poi svezzarli completamente. Nel frattempo, Jack e Jill hanno dovuto fare della fisioterapia per le zampette.

Ma nulla sembrava cambiare, perciò la volontaria ha deciso di portarli in una clinica esperta. Anche qui, i veterinari hanno confermato la malformazione. Jill è nata con una rotula sinistra gravemente ruotata e spostata. Questo ha causato la crescita errata delle ossa e la rotazione dell’intera zampa.

Jack invece, aveva una condizione chiamata emimelia, ovvero, una parte dell’osso della zampa manca completamente, mentre l’altro è curvo. Non poteva usare la zampa sinistra per camminare, ma doveva usare il gomito.

Entrambi hanno dovuto subire un intervento chirurgico per migliorare la loro qualità di vita. “È incredibile vedere quanto sono pieni di vita e con quanta coraggio cercano di superare i limiti posti loro dalle loro deformità. Meritano davvero una vita migliore e più confortevole possibile“, ha detto la donna che si stava occupando di loro.

Insomma, dopo l’operazione Jack e Jill si stanno riprendendo alla grande. Entrambi hanno avuto un recupero molto veloce e, quando saranno guariti del tutto, potranno cercare la loro casa per sempre. Ora sono entrambi in un gattile e si stanno divertendo un mondo. Ma è chiaro che avranno bisogno di una famiglia per essere ancora più felici. Noi non possiamo far altro che augurare a loro una buona fortuna, se la meritano!

LEGGI ANCHE: Tiny, la gattina trovata per strada a soli due giorni

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati