Kate, la gattina salvata da un burrone da una mamma speciale

Questa povera micia era finita in un burrone, ma dopo aver incontrato una mamma speciale, la sua vita è cambiata

La storia di questa gattina di nome Kate si intreccia inevitabilmente con quella di Goldie, una cagnolina speciale. Quello che è accaduto a loro ha davvero dell’incredibile e dimostra come l’amore sia universale e immenso in ogni caso.

Tutto è iniziato quando Kate è finita in un burrone. Ormai il suo destino sembrava segnato. Era troppo piccola per riuscire a risalire, ma soprattutto era troppo giovane per sopravvivere in totale autonomia. Non sapeva ancora cacciare.

Ma proprio quando tutto per lei sembrava perso, ecco che una mamma speciale, Goldie ha sentito dei miagolii ed è corsa in suo aiuto. La cagnolina appena ha sentito la gattina non ci ha pensato due volte ed è andata a salvarla.

Le persone che vivevano nelle vicinanze di quel burrone, il giorno dopo hanno iniziato a sentire degli abbai disperati. Perciò hanno deciso di chiamare il soccorso locale per capire cosa stava succedendo effettivamente. La cagnolina sembrava aver bisogno di aiuto.

Quando la volontaria Michelle è andata a controllare, si è trovata davanti ad una scena incredibile e commovente. La cagnolina Goldie stava allattando la gattina Kate, proprio come se fosse sua figlia. In quel momento non c’era alcuna differenza di specie, c’era solo un amore immenso.

La volontaria però, sapeva che doveva portarle entrambe al rifugio. Loro avevano bisogno di cure e di un posto sicuro in cui vivere, così si è avvicinata a loro. Kate e Goldie non hanno opposto resistenza e hanno seguito Michelle.

Mamma cane e la gattina avevano bisogno di una visita dal veterinario, anche se apparentemente stavano bene. Con molta sorpresa, anche i medici hanno constatato che Kate e Goldie erano in ottime condizioni di salute.

Grazie a questa meravigliosa cagnolina la piccola Kate è riuscita a sopravvivere ed ha avuto un’altra possibilità. Ora entrambe hanno trovato una famiglia per sempre e si stanno godendo la vita che hanno sempre sognato. Hanno avuto il lieto fine che meritavano!

LEGGI ANCHE: Luisa, la gatta aiutata dall’Oipa ha bisogno di aiuto

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati