Keli: la gatta che veglia la tomba della sua proprietaria

gatto-su-tomba

Keli è una gatta che veglia costantemente la tomba della sua proprietaria defunta! Un ragazzo che la sfama quotidianamente voleva portarla a casa con se, ma la gatta non volle!

La storia è ambientata in Indonesia, più precisamente sull‘isola di Java. Qui una gatta veglia costantemente la tomba della proprietaria. La gatta di cui stiamo parlando è Keli ed era la micia della signora Ibu Kundari. Quando questa venne purtroppo a mancare, la tristezza dei familiari fu immensa, ma, ancor di più quella di Keli.

gatto-su-tumolo

Un giorno un ragazzo del posto, Keli Keningau Prayitno, sentì degli strani lamenti provenire dal cimitero. Allarmato, corse a verificare che cosa fosse e rimase alquanto sbigottito nel vedere un gatto sopra al tumulo di una tomba. Il gatto che il ragazzo vide era Keli, che non si è mai rassegnata alla morte della sua amata proprietaria.

gatto-su-montagnetta

Da quel giorno, il ragazzo andò tutti i giorni a farle visita e puntualmente tutti i giorni Keli era lì. Poi sul tumulo, hanno posto delle pietre blu con la lapide e Keli proseguì le sue visite alla tomba.

Una scena davvero commovente agli occhi del ragazzo che si offrì addirittura di portarla a casa e cercare di darle un po’ di quella pace che meritava. Ma, niente, la gatta Keli fu irremovibile! Non ne voleva proprio sapere di allontanarsi da quel luogo, che da quel giorno in poi diventò la sua casa.

gatto-su-pietre-azzurre

Si perché dovete sapere che Keli, incessantemente fa visita alla tomba. Si sdraia sopra ad essa e chissà se in questo modo forse riesce a sentire la sua amata proprietaria più vicino a lei. Il ragazzo, anche se molto dispiaciuto dal fatto di non poterle regalare, almeno per ora, una nuova casa e nuova famiglia in cui sentirsi amata, le porta tutti i giorni del cibo e si accerta delle sue condizioni.

gatto-che-si-rotola

Perché in cuor suo capisce il legame d’amore che unisce questa gatta con la sua amata proprietaria ormai defunta. Un legame che va oltre la morte e che ancora una volta ci fa provare ammirazione per questi splendidi animali.

Sempre parlando dell’attaccamento di un gatto al cimitero conoscete la storia del gatto Barney ?