Kelly, la gattina che ha imparato a vivere grazie ad un amico (VIDEO)

Insieme ai suoi fratellini, la piccola gattina Kelly conobbe la triste situazione dell’abbandono in una strada di Brooklyn, New York. Una ragazza si accorse delle creature e non pensò ad altro che aiutarle, per dar loro una possibilità di farcela.

All’interno del rifugio, una volontaria di nome Jess decise di prendersi cura dei fratellini appena arrivati. Fra tutti però, la piccola che richiese più attenzioni di tutti fu Kelly; tutti sprigionarono la loro energia, mentre per lei non fu la stessa cosa.

I primi giorni trascorsi in casa furono difficili per la piccoletta, fin troppo debole persino per provare a camminare. Con le sue zampette cercò di aggrapparsi a qualunque cosa, ma di camminare non se ne parlò affatto.

kelly gattina rinascita casa

Jess ce la mise tutta per nutrire la gattina ma non volle mai forzare la mano, anche per evitare conseguenze negative.

Tutti giocavano, tutti correvano in giro per casa, invece Kelly rimase sempre sulle sue chiedendosi “dovrei unirmi anche io a loro?”

A dare una risposta a questa domanda ci pensò una creatura ben diversa da Kelly, almeno sotto il punto di vista caratteriale. Zach fece conoscenza della piccola, instaurando in lei fin da subito un incredibile senso di sicurezza, nonché di spensieratezza.

Le cose cominciarono ad andare diversamente quando Kelly cominciò a giocare con i suoi amici per la prima volta. Per Jess fu emozionante, perché mai prima di allora aveva visto una tale apertura da quella gatta così timida e riservata.

Zach acquisì un ruolo fondamentale in tutto ciò, la sua influenza di fatto attuò un cambio radicale nel modo di vedere le cose della gattina. Kelly si trasformò in una macchina da gioco, curiosa e perennemente attiva.

Tutto questo fu meraviglioso e Jess capì come sarebbero dovute andare le cose; Kelly e Zach non si sarebbero più divisi perché avrebbero trovato casa, la stessa casa. Questa amicizia perdura ancora oggi ed è più forte che mai.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati