Koki, il gattino con la leucemia che cerca ancora la felicità

La storia di Koki, il gattino con la leucemia che cerca ancora l'amore e la felicità

Gattino senza un occhio

Oggi vogliamo raccontarvi la particolare e difficile storia di Koki, un gattino con la leucemia che cerca ancora la sua felicità.

Come avrete capito, dunque, la storia di oggi non è una storia facile e neanche una storia a lieto fine.

È infatti una storia che cerca ancora il suo finale felice e la nostra speranza è che presto anche questo amico a quattro zampe possa conoscere l’affetto di una famiglia.

A rendere nota la storia di Koki è l’Associacion Protectora de Animales Zarpas y Colmillos di Madrid, un’associazione si occupa del benessere degli amici a quattro zampe randagi.

Quando Koki è stato trovato per la prima volta, le sue condizioni erano disastrose. Il felino era debilitato, disidratato e deperito.

Soccorso dai volontari dell’associazione, non ci è voluto molto perché si scoprisse la verità. Il piccolo aveva abitudini tipiche di un gatto domestico ed era chiaro che fosse vittima di abbandono.

Purtroppo i veterinari che si sono occupati di lui hanno scoperto che il felino soffre di leucemia.

Una condizione difficile la sua, che però non gli impedisce di condurre una vita felice. Piano piano il gattino Koki ha iniziato a riprendersi.

Dopo un lungo percorso di cure si è rimesso in forze e adesso sta bene. Per completare la sua rinascita ha bisogno solo di vincere un’ultima battaglia.

Deve incontrare la persona giusta, qualcuno che voglia prendersi cura di lui e voglia offrirgli la possibilità di una vita felice.

La nostra speranza è che la storia del gattino Koki con la leucemia diventi virale e che riesca ad arrivare anche alla persona giusta.

Una persona in grado di amarlo e di regalargli la possibilità di una vita felice. Quella vita felice che non ha mai conosciuto.

Proprio come è successo a Lennie, il gattino che nessuno pensava potesse sopravvivere e che oggi è finalmente felice.