Koshka, la gatta che ha salvato la vita ad un soldato

L'amicizia tra questa micia e questo soldato è indistruttibile. I due si sono salvati la vita a vicenda e adesso sono inseparabili

Questa meravigliosa gatta si chiama Koshka ed ha salvato la vita ad un soldato americano. Ma la loro storia è molto più interessante se andiamo a scavare bene sul passato di entrambi. I due hanno ormai un legame indistruttibile.

Jesse Knott è un soldato americano e qualche tempo fa ha prestato servizio in Afghanistan. Koshka, invece, era una gatta randagia. Il destino ha voluto che i due si incontrassero, infatti, l’uomo è diventato l’angelo custode della micia e viceversa.

Il soldato ha notato la piccola gatta che si aggirava intorno alla loro base militare. La micia era visibilmente affamata e così Jesse ha deciso di avvicinarla e di offrirle un po’ di cibo. Appena Koshka si è avvicinata a lui, però, l’uomo ha notato degli strani segni sul suo corpo.

Guardando meglio, il soldato americano, ha visto che quelle erano delle cicatrici, molto probabilmente erano i segni dei maltrattamenti subiti dalla micia. Da quel momento, Jesse ha capito che doveva aiutarla a tutti i costi e l’ha accolta nel suo ufficio.

In realtà i militari non possono avere animali domestici, ma tutti i colleghi di Jesse si sono innamorati di Koshka ed hanno deciso di fare un’eccezione. Non volevano rischiare di perderla, ormai tutti le volevano molto bene e perciò l’hanno accolta volentieri!

Da quel momento, il soldato e la micia hanno iniziato ad instaurare un rapporto magnifico. Diventavano sempre più amici. Koshka era grata a Jesse, lui le aveva appena salvato la vita e aveva scongiurato ogni nuovo possibile maltrattamento!

Ma il soldato americano si è reso conto della grande importanza che Koshka aveva per lui quando è stata lei a salvargli la vita. Infatti, in un momento molto buio per la sua vita ed anche per la sua carriera, l’unica a fargli tornare la voglia di vivere è stata proprio la micia!

Jesse aveva appena perso due colleghi, che riteneva amici, in un attacco bomba. Da quel momento le sue giornate erano diventate sempre più tristi, il dolore era diventato insopportabile. E Koshka questo lo sapeva benissimo e non lo ha mai lasciato solo!

Grazie alla gatta, il soldato americano è riuscito ad alleviare il suo dolore e a guardare avanti. Lui stesso ha raccontato che non ce l’avrebbe mai fatta ad uscire da quella situazione senza l’aiuto della sua micia speciale! Il loro legame, ormai, era diventato indistruttibile.

Ed è proprio per questo che Jesse ha pensato di ricambiare il favore a Koshka. Non poteva permettere che lei continuasse a vivere così esposta ai rischi dell’Afghanistan e ha deciso di trovarle una casa. In pochi giorni, grazie all’aiuto di alcune persone del posto, è riuscito a far volare in Oregon la piccola gatta!

Ma indovinate chi c’era ad aspettarla in Oregon? Proprio la famiglia di Jesse Knott. Esatto, il soldato americano non voleva assolutamente separarsi dalla sua migliore amica e perciò ha deciso di adottarla. Adesso i due vivono felicemente insieme nella loro casa e siamo certi che non si divideranno mai!

LEGGI ANCHE: Onyx, la gattina con un musetto molto particolare

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati