La gatta Kusia e la sua vita in un bunker a Kiev

Avete mai pensato a come possa un animale vivere in delle condizioni così anormali per lui? Oggi lo scoprirete

La gatta Kusia è una gattina di un anno e mezzo che vive a Kiev da quando è stata salvata dalla strada. Era incastrata nella ruota di un’auto quando la sua famiglia l’ha trovata e deciso di adottare.

Kusia è un gattino nero con le zampe bianche, sembra quasi che abbia dei calzini. Nonostante lo shock iniziale dopo il salvataggio, la piccola gatta Kusia si è subito adattata alla vita quotidiana delle sua nuova famiglia. E’ una gattina molto attiva e giocherellona. Ama essere coccolata e spesso quando i suoi proprietari dormono lei li sveglia tirando la pallina nella loro direzione, oppure coccolandoli con dei bacini.

gatto bianco e nero

La vita di Kusia sembrava andare per il meglio con la sua nuova famiglia; però questa bella situazione durò poco. Infatti nel bel mezzo di una notte la famiglia si è svegliata grazie al rumore di una sirena. Era iniziata la guerra e tutti erano sconvolti e impauriti, anche la gattina.

Immediatamente i padroni hanno iniziato a preparare valige e zaini per scappare da casa e rifugiarsi da qualche parte. L’hanno messa nel trasportino e sono andati in un rifugio antiaereo. Kusia continuava ad avere paura e cercava un modo per ritornare a casa, ma la sua proprietaria l’ha tenuta tra le braccia per provare a calmarla e per non farla scappare.

gattino in gabbia

Fortunatamente nel rifugio lei non è da sola, infatti con lei ci sono altri gattini che le tengono compagnia di nome Mutya, Stepan, Kuzya e un cane di nome Gerda. Nonostante sia una situazione veramente tragica, la gattina e la sua famiglia si confortano a vicenda. “Non bisogna mai sottovalutare il conforto che un animale è in grado di dare e per noi incontrare Kusia è stato un segno del destino“.

La loro vita continua purtroppo in questo modo abbastanza rocambolesco ma speriamo che al più presto possano tornare nella loro casa tutti insieme.

LEGGI ANCHE: Fiumicino, Ugo non c’è più e nessuno sa che fine abbia fatto, il gatto di 2 anni non aveva mai tentato la fuga

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati