La meravigliosa amicizia fra il gattino e il lucertolone (VIDEO)

L'insolita amicizia fra un gattino e un lucertolone fa impazzire il web

gatot e lucertola mangiano insieme

In questo divertente quanto insolito filmato conosciamo la storia della meravigliosa amicizia fra due animali molto diversi fra loro: Tootsie, una adorabile gattina, e un simpaticissimo lucertolone di nome Rick, grande come lei.

La micia e il lucertolone vivono nella stessa casa

gatta e lucertolone amici

La gattina e il lucertolone protagonisti del video vivono nella stessa casa da anni e si è instaurata fra loro una bellissima amicizia. I due animali dormono insieme, giocano e si vogliono bene a tal punto che possono mangiare insieme nella stessa ciotola.

La loro mamma umana, che si chiama Astrid Mayne e lavora come tecnico in areonautica ammette che all’inizio la micia Tootsie aveva paura del rettile Rick.

Però a poco a poco, con tanta pazienza, le cose iniziarono a cambiare e ora il lucertolone si è trasformato nel suo migliore amico.

Adesso Tootsie cerca di giocare tutto il tempo con Rick e spesso si diverte a inseguirlo. A volte il rettile si anima a giocare con la gatta ma più spesso pensa ai fatti suoi e la ignora fino a quando si annoia.

Astrid trova dolce e allo stesso tempo divertente vedere i suoi adorati animali domestici giocare insieme. In effetti, non è cosa da tutti i giorni vedere animali tanto diversi che insieme si trovano perfettamente a loro agio.

Gatti e rettili possono andare d’accordo?

Anche se all’inizio può essere difficile immaginare una convivenza fra gatti e animali esotici seguendo delle piccole regole si può ottenere un rapporto pacifico o quasi fra queste due specie così diverse.

Tutto dipende molto dalla personalità e dal carattere dei due animali e dalla forza del loro istinto predatorio. Ricordiamo che ogni caso è differente, e non si può mai generalizzare.

La cosa più importante è cercare di non lasciare mai soli gli animali in nostra assenza, e controllarli sempre per non rischiare che si possano fare del male.