La Morra, la gatta Celestina fugge via, smarrita questa piccola Siamese

Fin da cucciola la piccola è stata abituata a vivere in casa, mai prima d'ora aveva sentito la necessità di andare vero un ambiente esterno sconosciuto

Sempre stata al centro di ogni attenzione in casa, questa giovane gatta Siamese di nome Celestina si è persa nel comune di La Morra, siamo in provincia di Cuneo. I proprietari si sono accorti immediatamente dell’assenza e non hanno perso un secondo prima di lanciare l’allarme e dare inizio alle ricerche.

Queste stanno proseguendo ancora oggi e, al momento in cui scriviamo, non hanno portato ad alcun risultato degno di nota. C’è da dire come la gatta si sia persa da pochi giorni, perciò non c’è stato il tempo materiale per effettuare una ricerca approfondita di ogni luogo. Celestina non deve essersi allontanata di molto, vari fattori lo suggeriscono.

Prima di tutto bisogna dire come la felina non sia mai stata uno spirito libero. Parliamo di una creatura casalinga che non ha conosciuto abbastanza il mondo esterno per poterlo affrontare. La seconda ragione è molto più pratica e in un certo senso si ricollega alla prima; la gatta non sa cosa ci sia lì fuori, sicuramente sarà spaventata, ciò porta i gatti a nascondersi e non a fuggire.

gatta celestina coda lunga e nera

Queste semplici ma dovute supposizioni (ricordiamo che supporre non significa sapere la verità, noi parliamo accompagnati dalla statistica, ma non possediamo la sfera di cristallo) potrebbero aiutare nelle ricerche. Ma chi si sta cercando? Bene, Celestina è una Siamese dalle tonalità chiare, per non dire sbiadite.

Pelo bianco e marroncino, tigrato sul volto, coda lunga e folta. Occhi azzurri e facilmente riconoscibili. Per il resto non sappiamo molto; nell’appello non è specificato se indossi un collare (anche se, a giudicare dalle immagini fornite, sembri di no), se sia in possesso di un microchip e così via.

gatto viso tigrato pelo

Le ricerche fino ad oggi hanno interessato solamente il piccolo comune di La Morra e non è detto che si estendano all’infuori di esso. Noi speriamo con tutto il cuore che la gatta possa tornare dalla sua famiglia. Tutti sono in pensiero per lei e immaginare quello che starà vivendo porta solamente dispiacere.

LEGGI ANCHE: Lecce, Caleb non c’è più da mesi, la determinazione e la volontà dei proprietari è commovente

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati