La storia dell’amicizia fra i due gattini George e Sprout

I due amici hanno fatto affidamento l'uno sull'altro in un momento di difficoltà e ora sono inseparabili

Gattini amici che giocano

Oggi vi raccontiamo la storia di una bellissima amicizia che lega due gattini di nome George e Sprout. I due si sono conosciuti in un momento molto difficile della loro vita e ora sono inseparabili.

Qualche settimana fa un gattino arancione di circa un anno di nome George è stato salvato e portato in un rifugio per animali in difficoltà.

Fin dal suo arrivo si è dimostrato tanto impaurito, inoltre aveva anche una seria infezione respiratoria che doveva essere curata.

George ha trascorso i primi giorni dentro un armadio ripieno di peluche e giocattoli senza mai uscire.

Dopo qualche tempo, ha preso coraggio e ha iniziato a trascorrere il pomeriggio davanti al davanzale della finestra.

Qualche settimana dopo il suo arrivo, al rifugio è arrivato anche Sprout, un piccolo gattino che lottava contro la stessa infezione che aveva colpito George.

Sprout aveva bisogno di essere nutrito artificialmente e anche lui era molto spaventato e timido.

I volontari per aiutarlo nella sua ripresa hanno pensato che avrebbe potuto giovare alla sua salute conoscere un altro gattino.

E chi meglio di George avrebbe potuto diventare un suo amico? Così quando le sue condizione erano notevolmente migliorate, George e Sprout si sono incontrati.

I due amici hanno fatto immediatamente amicizia e trascorrono le giornate a giocare e a coccolarsi.

La loro amicizia li ha resi più felici e anche più sicuri. Entrambi si sentono più a loro agio e non hanno più paura di essere in un posto nuovo.

“George era dolce e amava le coccole, ma si sentiva un po’ insicuro nel suo nuovo spazio. Ora, Sprout lo ha reso più fiducioso con noi. Prima si nascondeva nell’armadio accoccolandosi ai giocattoli. Ora, coccola Sprout tutto il giorno”, ha detto una delle volontarie che si occupa di loro.

Grazie all’amicizia che li lega i due gattini George e Sprout si stanno riprendendo dall’infezione respiratoria.

Quando staranno meglio potranno essere adottati. Naturalmente i volontari sperano di riuscire a trovare una famiglia che li voglia entrambi.

Vi lasciamo al video di un gattino molto educato che risponde alle richieste della sua proprietaria.