La storia di Gus, un gattino che ha superato tante difficoltà (VIDEO)

Il video di Gus, un gattino nato con un disturbo neurologico che ce l'ha messa davvero tutta per voltare pagina e per dimenticare le difficoltà superate

Gus gattino video

Il protagonista del video e della storia a lieto fine è Gus, un gattino nato con un disturbo neurologico che gli ha causato tante difficoltà.

Gus è stato trovato da solo a Las Vegas. Era piccolo, affamato e malato e se qualcuno non lo avesse salvato non sarebbe sopravvissuto a lungo.

Gus gattino video

Una volta arrivato dal veterinario gli ha diagnosticato l’iploplasia cerebellare, un disturbo neurologico di cui aveva tutti i sintomi.

Una volta che il dottore gli ha prestato le prime cure, Danielle, la volontaria che lo aveva recuperato, lo ha portato a casa sua per rimetterlo in sesto.

“Ho esperienza con il mio gatto che aveva bisogni speciali, e qualcosa, di questo piccoletto, mi ha attratto. Volevo aiutarlo”, ha dichiarato la volontaria.

Appena arrivato nella sua casa affidataria, il piccolo Gus ha stretto un forte legame con il marito di Danielle. Entrambi si sono prodigati fin da subito per rimetterlo in forze.

Gus era infatti sotto peso, doveva essere nutrito artificialmente ogni tot ore e oltre al disturbo neurologico aveva anche un problema all’occhio.

Che doveva assolutamente essere rimosso a causa di un’ulcera corneale profonda. Tuttavia il gattino era ancora sotto peso e non in condizione di sopportare un intervento chirurgico.

La sua famiglia affidataria lo ha nutrito, curato e coccolato 24 ore su 24. E dopo qualche giorno i risultati sono iniziati ad arrivare.

Gus gattino video

Dopo due settimane dal suo salvataggio aveva già conquistato degli incredibili traguardi. Non aveva più bisogno dello speciale collare che gli sorreggeva la testa e aveva messo su peso.

“Gus è un gattino straordinario. Ha uno spirito dolce, gentile, giocherellone e gentile. Nessuno potrebbe immaginare le difficoltà che ha già superato”, ha dichiarato Danielle.

Per poi aggiungere:

“Se Gus fosse un umano, sarebbe quel ragazzo che tutti vogliono avere intorno. Quello divertente che fa ridere tutti e che anche se ha ancora tanti ostacoli da superare, ha sempre un sorriso sul suo volto”.

La vita ha dato al gattino Gus una seconda possibilità e gli ha regalato una famiglia, che quando è stato meglio, lo ha portato a casa adottandolo.

Vi lasciamo alla visione del video in cui viene raccontata la storia del gattino Gus.

Ti è piaciuto questo contenuto? Allora leggi anche: Il gattino emette “strani” versi mentre dorme, un microfono nel video lo conferma