La strana conversazione notturna fra un gattino e un neonato (VIDEO)

Il video del gattino che "conversa" con la sua padroncina nella culla fa impazzire il web

gatto e bambino

Il video che vi proponiamo è davvero insolito e originale: i protagonisti sono un bel micio bianco e nero e la sua padroncina, immersi in una strana conversazione notturna che ha fatto commuovere e sorridere migliaia di internauti che hanno visto il filmato su youtube.

La bimba e il gatto sembrano capirsi perfettamente

gatta parla con bimba nella culla

I genitori della piccola l’avevano appena messa a dormire nella sua culla. Dopo averle dato la buonanotte si ritirarono anche loro nella loro stanza. Non sapevano che poco dopo, attraverso le telecamere di sicurezza installata nella stanza della piccola, sarebbero stati spettatori di una scena decisamente sorprendente.

Poco dopo l’uscita dei genitori, infatti, il gatto della famiglia entrò a far visita alla bimba in cominciò a miagolare, come a cercare di iniziare una conversazione con lei.

La reazione della bimba su dolcissima: iniziò a rispondere al gatto con i suoi stessi versi. Sembrava proprio che entrambi stessero conversando amabilmente.

I genitori rimasero molto stupiti nel vedere che il gatto si arrampicava su una sedia vicina per vedere meglio la piccola e poter “parlare” in una forma più comoda. La bimba, dal canto suo, si era messa in piedi nella culla rispondendo dolcemente al micio.

Il video della conversazione ha incantato il web

Pubblicato sul  famoso canale  ViralHog, su Youtube, il tenerissimo video ha ottenuto moltissime visualizzazioni e altrettanti likes, diventando davvero virale su internet.

Chiaramente queste immagini sono piaciute moltissimo agli amanti dei gatti, perché ancora una volta ci dimostrano quanto intelligenti, sensibili e speciali siano queste magnifiche creature.

Crescere insieme a un gatto non può che apportare benefici positivi nella vita di un bimbo, che, stando a contatto con lui, svilupperà tanti buoni valori oltre all’amore per gli animali.