Lucky, il gattino che è stato salvato in extremis e che oggi è finalmente felice

La storia di Lucky, il gattino che è stato salvato in extremis e che dopo molte sofferenze oggi può finalmente dirsi felice

Gattino salvato

Il protagonista della storia di oggi si chiama Lucky ed è un gattino il cui nome può spiegare il suo passato. Stiamo infatti parlando di un felino decisamente fortunato!

Possiamo dirvi subito che la storia di Lucky è una storia a lieto fine. Una di quelle storie che ci insegna quanto sia importante non arrendersi mai e soprattutto quanto un nostro piccolissimo gesto possa trasformarsi in qualcosa di straordinario per i nostri amici a quattro zampe.

Perché senza l’intervento del suo angelo custode, oggi Lucky probabilmente sarebbe morto. E invece il nostro amico a quattro zampe non solo è vivo e vegeto, ma è anche felice.

Gatto che osserva

Ma cominciamo dall’inizio. La storia conosciuta di Lucky inizia un giorno che per Theresa Hudson sembrava come un altro.

La donna era appena partita da casa sua, in Kendall (Florida), per andare a lavorare. Poco prima di partire con la sua auto, Theresa ha sentito dei miagolii.

Ha subito pensato che fosse un gattino all’interno della sua auto e non ha perso tempo e si è messa subito alla ricerca del felino.

Ma dopo poco, la ragazza si è accorta che nella sua auto non c’era nessun gatto. E così Theresa si è rimessa al volante, convincendosi di essersi solo immaginata quel rumore.

Gattino su un albero

Ma non appena è partita con la macchina, ecco che il miagolio è tornato. E così la ragazza è scesa di macchina e ha aperto il cofano della sua auto.

E proprio lì nel motore ha visto un minuscolo gattino che chiedeva disperatamente aiuto. Theresa lo ha preso in braccio e si è resa conto di quanto il piccolo fosse caldo.

Ancora qualche minuto intrappolato in quel forno e probabilmente non sarebbe sopravvissuto. Theresa lo ha immediatamente portato da un veterinario, che ha fatto al piccolo una visita completa, dalla quale è derivata una diagnosi positiva.

Gattino che osserva

Il gattino stava bene e non aveva riportato nessuna conseguenza. Adesso per lui restava solo un’ultima sfida: trovare una famiglia.

Ma il gattino Lucky non ha dovuto faticar molto in questa impresa. Lucky è infatti stato adottato dalla stessa Theresa che si è innamorata del piccolo fin dal primo momento.

Il felino ha quindi iniziato la sua vita felice. Oggi è un gattino felice e amato, che vive una di quelle vite che ogni amico a quattro zampe merita di vivere.

E se vi piacciono le storie di rinascita, non perdetevi la storia di Cassandra e Omero, i due gattini ciechi che dopo molto dolore sono felici.