Maverick, il gatto surfista che ha conquistato il mondo

Sui social è ormai diventato un vero e proprio divo: ecco la storia di Maverick

Oggi vogliamo raccontare una storia che ha davvero dell’incredibile. Il protagonista del nostro racconto è Maverick, un gatto speciale che ha conquistato non solo il popolo del web ma anche tutto il mondo. Ormai il pelosetto è diventato una vera e propria celebrità: scopriamo insieme il motivo di tale successo.

Il suo nome è Maverick ma è conosciuto da tutti come il gatto surfista. La specialità di questo micio, infatti, riguarda proprio la sua capacità di salire sulla tavola da surf e cavalcare le onde insieme al suo fedele amico umano, Nick Liam.

Questo ha permesso a Maverick di diventare una celebrità in tutto il mondo. Il grande successo di Maverick ha permesso al micio di raggiungere numeri impressionanti sui social. Inoltre, Netflix ha dedicato al pelosetto un episodio di una serie dedicata ai nostri amici a quattro zampe, Cat People.

successo di maverick

Maverick è un gatto bengala di 2 anni. Come dichiarato anche dal suo fedele compagno umano, Nick Liam, il pelosetto ha imparato a nuotare grazie ai suoi insegnamenti. Ovviamente, la strada non è stata facile ma ci sono voluti mesi affinché il micio acquistasse fiducia nel suo proprietario e nell’acqua.

Queste sono state le parole del compagno umano di Maverick riguardo la sua capacità di nuotare:

Non ha imparato dall’oggi al domani, ci sono voluti mesi per costruire la sua fiducia. Non gli abbiamo imposto nulla. Maverick amava galleggiare e stare con noi e una volta che era felice di andare in acqua da solo, ci siamo rassicurati che sapesse nuotare.

Nonostante la sua giovane età, comunque, il micio può vantare davvero molto esperienze. Oltre il windsurf, infatti, Maverick nuota e fa anche skateboard e paddleboard.

il gatto surfista

A differenza di altri pelosetti, Maverick non sembra per niente odiare l’acqua Questo perché il protagonista del nostro racconto ha avuto la possibilità di entrare a contatto con l’acqua sin da quando è nato e ciò gli ha permesso di non vedere questo elemento come un pericolo.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora leggi anche: La storia di Gipsy, la gattina nata con una rara malformazione che l’ha resa speciale

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati