Max il gatto guida di Spike, il migliore amico cane

Questo bellissimo gatto è diventato migliore amico di un cane cieco dentro ad un rifugio. Adesso i due sono inseparabili

La storia di questo gatto di nome Max si incrocia con quella di un cagnolone di nome Spike. I due sono diventati migliori amici dentro ad un rifugio e chi lo avrebbe mai detto che il loro legame sarebbe diventato così forte.

Solitamente cani e gatti non vanno sempre d’accordo, invece questi due animaletti non possono fare a meno l’uno dell’altro! Ormai, il gatto Max è diventato la guida del cagnolone Spike che purtroppo è cieco. Non possono vivere separati!

Spike ha 8 anni e la sua vita è stata molto difficile a causa della sua condizione di cecità. Però, grazie alla compagnia di Max, tutto è stato molto più semplice. Entrambi sono stati abbandonati quando erano solo dei cuccioli.

È stata la Saving Grace Animal Society ad Alix, un’associazione che si occupa di recuperare animali randagi che si trova ad Alberta in Canada, a salvarli entrambi! Dal loro primo incontro sono subito andati d’accordo e da quel giorno non si sono mai più separati!

Sembrano essere proprio due anime gemelle. Nel tempo, Max ha imparato a prendersi cura del suo amico Spike in tutto e per tutto! Tanto che ormai il micio si è trasformato in una vera e propria guida per il cucciolone cieco!

max

I volontari del centro sono rimasti sconvolti dal legame che si è creato tra questi due animali. Sembra che abbiano addirittura sviluppato un loro personale sistema di comunicazione. Tutto si basa sulle fusa del gatto, che possono variare tra cambiamenti brevi e lunghi, oppure in battiti delle zampe o miagolii lunghi o corti.

Ovviamente era chiaro a tutti i volontari che Max e Spike non potevano separarsi. Perciò hanno cercato un’adozione di coppia per loro. Fortunatamente, grazie ad una donna i due amici sono riusciti a trovare una casa per entrambi.

Insomma, questi due animaletti sono entrati nel rifugio che erano completamente soli e abbandonati a se stessi. Grazie però alle cure e alla vicinanza tra loro ne sono usciti insieme e più felici che mai dato che adesso hanno anche un posto in cui stare!

Grazie alla donna che ha deciso di adottarli entrambi, adesso sono felicissimi di vivere ancora sotto lo stesso tetto. Soprattutto, però, sono contentissimi di aver trovato la loro umana. Non c’è dubbio che avranno una vita meravigliosa sempre l’uno al fianco dell’altro e senza mai lasciarsi!

LEGGI ANCHE: La gatta perde i suoi gattini e la sua umana la consola con un peluche

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati