Mayo (o Pancho), il gattino con la doppia vita, due famiglie e due nomi

La storia di Mayo (o Pancho), il gattino con la doppia vita: due nomi, due famiglie e due case

Gatto che osserva

Una doppia vita quella del gattino Mayo (o Pancho), che ha ingannato tutti per ben 7 anni. Una doppia vita, una doppia famiglia, una doppia casa e doppio cibo. Insomma, tutto dobbio!

Una vita da sogno, non credete? Perché già per un amico a quattro zampe è una vera e propria fortuna avere una famiglia. Pensate due!

È così che deve essersi sentito Mayo che per la bellezza di 7 anni ha ingannato due famiglie diverse. Perché a questo bellissimo (e furbissimo) amico a quattro zampe una famiglia non bastava e ha deciso di prendersene due.

Gatto che osserva

La storia del gattino Mayo, Pancho o comunque voi vogliate chiamarlo (chissà, magari ne ha tre di famiglie) arriva dal Messico.

Siamo a Guadalajara e a rendere famosa e virale la sua storia ci ha pensato una delle proprietarie del felino, Rosalinda Ortiz Rios che ha deciso di pubblicare la vicenda su Facebook.

Un post che in pochissimo tempo ha fatto il giro del web. Rosalinda ha raccontato di aver adottato Mayo 7 anni fa.

Un giorno il felino è andato a casa sua a chiedergli del cibo e lei, credendo che fosse randagio, ha deciso di adottarlo.

Gatto che osserva

Da 7 anni anni Mayo vive in casa sua. Certo, trascorre molto tempo fuori casa, ma è il suo gatto domestico. O almeno così pensava.

Qualche giorno fa infatti la donna si è recata con il suo cagnolino Max in un negozio. Mentre faceva compere è apparso Mayo che subito è andato a salutare il suo amico a Max.

Di fronte a questa scena, il titolare del negozio si è mostrato stupito dell’atteggiamento non spaventato del gatto di fronte al cane.

Rosalinda ha quindi detto che il gatto non era spaventato perché viveva insieme al cane. A quel punto è venuta fuori la verità.

Il titolare del negozio ha infatti affermato che quello era il suo gattino di nome Poncho. Beh, che dire, due famiglie sono sicuramente meglio di una.

Una storia molto simile a quella di Nala, la gattina infedele che conduce una doppia vita.