Merida, la gattina trovata con una lesione spinale

Questa povera gattina è stata trovata in una fattoria in pessime condizioni di salute, purtroppo, aveva una lesione spinale

La storia di questa gattina di nome Merida non è iniziata nel migliore dei modi, ma fortunatamente, si è conclusa con un lieto fine inaspettato. Lei purtroppo, viveva in una fattoria ma ha subito un incidente che ha cambiato tutto.

Quando alcuni volontari hanno saputo della piccola micia, si sono precipitati sul luogo segnalato per aiutarla. Lei aveva solo due mesi e mezzo quando l’hanno trovata e aveva immediatamente bisogno di aiuto e di un posto sicuro in cui stare.

gattina

Così Jilian, la fondatrice del FosterBabyCats che si trova in Ohio, ha deciso di accoglierla nel suo rifugio per darle la possibilità di avere una vita migliore. Purtroppo, la piccola aveva una lesione spinale e aveva bisogno di cure veterinarie.

Merida, è così che l’hanno chiamata, non era in grado di muovere le zampe posteriori. Jillian l’ha immediatamente portata in uno specialista locale e in un ospedale veterinario di emergenza, dove le è stato detto che non c’era nulla che potessero fare per salvarla.

Mentre Jillian cercava un modo per aiutare Merida, il dottor Jackie, chirurgo e specialista neonatale si è fatto avanti. “Ci ha contattato e offerto una guida. Ma ci ha inviato anche un sacco di rifornimenti per aiutarci a prenderci cura della gattina”, ha detto la volontaria.

Nonostante la sua paralisi, Merida non ha mai perso la voglia di vivere e di scoprire il mondo che la circonda. Lei non sa di essere diversa e si sta godendo al meglio tutto ciò che le accade. Adesso sta molto meglio, anche se non può usare le zampette posteriori!

Questa piccola micia è una forza della natura e non si sta lasciando ostacolare da niente e nessuno. Lei è una vera coccolona ed è diventata una macchina da fusa. Ha legato con tutti gli ospiti del rifugio e sta davvero benissimo al rifugio. Insomma, Merida ha avuto il lieto fine che meritava e non poteva andare meglio di così per lei!

LEGGI ANCHE: Rocco, il micio di 17 anni cerca casa

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati