Merlot e Mojitos, due gattini fratelli che hanno un rapporto davvero unico e speciale

Questi due fratellini hanno un rapporto talmente stretto da essere stati adottati dalla stessa famiglia

gattini in posa

Merlot e Mojitos sono due gattini fratelli che sono stati salvati da una ragazza che li ha trovati giusto in tempo.

I due erano orfani e vivevano per la strada. Non si sa come siano sopravvissuti, l’unica cosa davvero certa è che Irene, la loro salvatrice, li abbia davvero trovati nel momento migliore.

gatti accoccolati

Dopo essesi accertata che la loro mamma non sarebbe tornata a cercarli, li ha portati a casa e nutriti con un apposito prodotto.

E quando è arrivato il momento di svezzarli ha richiesto l’aiuto di alcuni volontari. Che hanno accolto e nutrito i gattini fino a che non si sono rimessi in forze.

Fin da subito i volontari si sono resi conto del rapporto stretto che c’era fra i due gattini, dal carattere diverso ma che li completava a vicenda.

Si seguono e stanno sempre vicini. Vogliono dormire nello stesso posto, anche se il luogo è troppo piccolo per accoglierli entrambi.

Mojtos è polidattilo e questo significa che ha delle dita in più. È il più estroverso dei due e adora esplorare sempre l’ambiente.

Merlot è più timido, ma non vuole che suo fratello se ne vada in giro da solo e così lo segue dappertutto.

gatti in posa

“Il loro legame è bello da vedere. Adorano le persone e sono sempre pronti a ricevere tante coccole”, lo ha raccontato una delle volontarie.

I due dipendono l’uno dall’altro e non possono assolutamente essere separati. Proprio per questo quando è arrivato il momento di essere adottati i volontari hanno deciso di proporre una doppia adozione.

Fortunatamente dopo una settimana la famiglia giusta per entrambi è arrivata e ha deciso di portarli a casa.

gatti in posa

Dopo giorni di attesa i due gattini Merlot e Mojitos hanno realizzato il loro sogno: hanno trovato una famiglia che ha donato a entrambi una casa.

Così potranno sempre stare insieme e nessuno potrà dividerli. Prima di lasciarci vi proponiamo un’altra bella e divertente storia: quella di un gattino che vuole frequentare l’università.