Mila, la gattina che dopo 17 anni di solitudine ha finalmente conosciuto l’amore

La storia di Mila, la gattina che dopo 17 anni di solitudine ha finalmente conosciuto l'amore e la felicità

Mila gattina

Oggi vogliamo raccontarvi la particolare storia di Mila, una gattina che ha dovuto soffrire davvero tanto per conoscere la felicità e l’amore.

Questa bellissima amica a quattro zampe, infatti, ha dovuto aspettare ben 17 anni prima di potersi dire finalmente felice.

17 anni di solitudine, maltrattamento e di tutto ciò che è più lontano possibile dalla parola amore.

Come detto, la storia di Mila è una storia a lieto fine. Una storia però fatta di molta sofferenza e dolore. Una storia in grado dimostrare due facce diverse di una stessa medaglia, noi esseri umani.

Gatto che osserva

Da una parte infatti abbiamo persone che non hanno saputo prendersi cura della gattina. Non solo non sono stati in grado di donarle amore, ma l’hanno abbandonata a se stessa.

Dall’altra parte però ci sono gli angeli custodi di Mila. I volontari del rifugio che si è occupato di lei, i veterinari che le hanno salvato la vita e le persone che hanno deciso di concedere una possibilità ad un gattino di 17 anni, adottandolo.

Mila ha vissuto la prima parte della sua vita chiusa in un garage. Completamente abbandonata a se stessa, questa amica a quattro zampe non ha mai visto niente al di fuori di quelle quattro pareti.

Gatto che osserva

Quando era fortunata i suoi proprietari si ricordavano di portarle da bere e da mangiare. Non c’è mai stato amore nella sua vita. Non c’è mai stata felicità.

Fortunatamente qualcuno si è accorto della situazione, denunciandola alle autorità competenti.

Dopo le opportune verifiche, Mila è stata salvata e trasferita in un rifugio per animali in difficoltà. Qui, è iniziata la sua lunga salita per la rinascita.

Un team di esperti veterinari si è preso cura di lei, riuscendo a curare tutti i suoi problemi dovuti alla trascuratezza da parte della sua famiglia.

Gatto che dorme con un cane

E piano piano Mila è rinata. I volontari sapevano che questa gattina sarebbe morta in un rifugio (scegliere di adottare un gattino di 17 anni non è una cosa comune) e hanno cercato di rendere la sua vita al rifugio più felice possibile.

Ma come sempre vi diciamo, non è mai detta l’ultima parola. Un giorno ha varcato la soglia del rifugio quello che sarebbe diventato il suo angelo custode.

Un uomo ha deciso di adottarla, regalando alla gattina Mila quella vita felice che non aveva mai avuto e quell’amore che non aveva mai conosciuto. Quella vita che ha aspettato per 17 anni.

Una storia molto simile a quella di Barnaby, il gattino che a 15 anni ha finalmente conosciuto l’amore.