Milo, il gatto anziano salvato pochi minuti prima dell’eutanasia

Questo gatto anziano stava per essere soppresso ma fortunatamente qualcuno ha deciso di salvarlo pochi minuti prima

La storia di questo micio di nome Milo è davvero stupenda. Si è salvato dall’eutanasia grazie a delle persone dal cuore d’oro che lo hanno adottato qualche minuto prima. Lui era anziano e malconcio ed è finito nella lista delle punture.

Purtroppo, in alcuni rifugi non è raro che alcuni cani e gatti finiscano nella lista per l’eutanasia. Il rischio c’è soprattutto per animali anziani o feriti che non riescono a trovare una famiglia. Gli animali da salvare sono tanti e a volte qualcuno ci rimette tanto.

Milo

Ed è proprio ciò che è accaduto a Milo un micio anziano e pieno di cicatrici che nessuno ha mai voluto. Lui era da tempo al rifugio e nonostante gli sforzi per cercare una famiglia adatta, mai nessuno ha chiesto di adottarlo.

Milo non ha avuto affatto una vita facile. Prima di entrare in rifugio ha dovuto sopportare anni e anni di crudeli maltrattamenti. Le cicatrici che ha sono la prova di tutti i traumi subiti e della crudeltà umana che non si riesce a fermare.

Appena arrivato al rifugio lo hanno immediatamente soccorso e ha dovuto subire un intervento chirurgico. Purtroppo ha perso un occhio e il suo aspetto fa capire abbastanza quanto lui sia stato maltrattato per anni. A Milo hanno tagliato anche le orecchie.

Anche se i volontari del rifugio stavano facendo di tutto per lui, ad un certo punto le spese veterinarie hanno cominciato ad aumentare. Nessuno lo voleva adottare e dato che era anziano, hanno iniziato a pensare di inserirlo nella lista dell’eutanasia.

Ma non appena inserito nella lista, ecco che Furball Farm Pet Sanctuary, un rifugio specializzato in questo tipo di casi estremi, si è presentato dicendo di voler adottare il micio. Questo rifugio da una seconda possibilità a tutti i mici che stanno per ricevere la puntura.

I gatti che entrano nel Furball Farm Pet Sanctuary, sono proprio quelli a cui hanno programmato l’intervento per l’eutanasia. Il rifugio li adotta e permette loro di avere ancora tantissima vita davanti. Spesso, quando un micio entra in questo posto, anche se era considerato diffidente e schivo, si trasforma completamente.

Ed è proprio ciò che è successo a Milo. Lui era considerato schivo e non si avvicinava alle persone ma una volta arrivato lì ha messo in mostra tutto il suo meraviglioso carattere. Adesso è sempre in cerca di coccole ed è una vera macchina da fusa.

Altro micio accolto da Furball Farm Pet Sanctuary

Grazie a questa associazione, questo bellissimo micio si è salvato dall’eutanasia. Dovrebbero esserci più associazioni così, poiché grazie a loro la vita di moltissimi animali si allunga notevolmente. Milo non poteva essere più fortunato, ha incontrato le persone giuste e ora ha una nuova vita!

LEGGI ANCHE: Athena, la micia ha bisogno di aiuto: deve operarsi

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati