Molly, la gattina che ha bisogno di cure urgenti e costose

Questa meravigliosa micia è stata salvata dalla strada in pessime condizione e ora ha bisogno dell'aiuto di tutti per le cure

La storia di questa gattina di nome Molly non è iniziata nel migliore dei modi. Purtroppo alcuni volontari l’hanno trovata in strada sofferente e bisognosa di cure e aiuto. La piccola doveva andare velocemente da un veterinario.

A trovarla sono stati gli Angeli blu dell’Oipa di Taranto. Mentre facevano il loro solito giro per occuparsi delle colonie e dei randagi, hanno visto Molly. Lei è subito apparsa debilitata e in pessime condizioni di salute. Doveva essere curata al più presto.

Era magrissima e raffreddata, era visibilmente debilitata e bisognosa di aiuto. Una volta visitata e sottoposta alle prime cure presso uno stallo casalingo, abbiamo notato che le sue condizioni andavano peggiorando“, scrivono i volontari dell’Oipa.

E ancora: “Sempre più letargica, la micina ha iniziato a perdere peso, nonostante si alimentasse, e sembrava addirittura che non vedesse. Diverse, inoltre, sono state le crisi epilettiche che l’hanno portato a soffrire gravemente, motivo per cui è stata ricoverata in clinica e sottoposta a tutti i controlli e gli esami necessari per indagare le cause delle sue problematiche.”

“I primi risultati, purtroppo, hanno rivelato un quadro clinico molto grave, nonostante la sua giovanissima età. Le analisi hanno confermato il sospetto iniziale del veterinario. Ossia che Molly è affetta da FIP secca neurologica. Sappiamo che se non trattata, la peritonite infettiva può essere fatale, ma da qualche anno esiste una terapia specifica e il 70% dei mici che vi sono sottoposti non muoiono più per questa patologia.”

Le cure però sono molto costose e i volontari faticano ad affrontare le spese con le loro risorse economiche. Ma tutti insieme e con una grandissima catena di solidarietà, possiamo aiutare la piccola Molly a ricevere tutto ciò di cui ha bisogno!

Per aiutarla potete cliccare su questo link –> Aiutiamo Molly. Oppure scrivere una email alla delegazione dell’Oipa di Taranto al seguente indirizzo taranto@oipa.org. Aiutiamo questa meravigliosa micia. Lei ha bisogno di cure e tutti insieme possiamo salvarle la vita! Non lasciamola sola!

LEGGI ANCHE: Nana, la dolcissima micia cerca una famiglia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati