Moosie, il gatto che è rimasto intrappolato per 64 giorni in uno scatolone

Questo povero micio è un vero miracolato: è riuscito a sopravvivere dopo aver passato 64 giorni chiuso in uno scatolone

La storia di questo gatto di nome Moosie è davvero assurda. Lui è vivo per miracolo e ha passato le pene dell’inferno, ma alla fine ha vinto lui! Era rimasto intrappolato in uno scatole e ci è rimasto per ben 64 lunghissimi giorni.

Si tratta di un vero e proprio miracolo! Tutto ciò è accaduto negli Stati Uniti. Il micio di nome Moosie che aveva due anni, è rimasto intrappolato all’interno di un materasso e impacchettato in uno scatolone da trasloco.

Ne è uscito solo dopo 64 giorni ed ha viaggiato in camion, in barca e in treno da El Paso (Texas) a Fairbanks (Alaska). Insomma, lui è proprio un miracolato! A quanto pare, il povero Moosie mentre i suoi umani impacchettavano tutto per traslocare, si è intrufolato nello scatolone.

Loro sfortunatamente, non si erano accorti che il loro micio si era infilato lì. Non sapevano minimamente che lo avevano lasciato nel materasso. Quando si sono accorti che era scomparso, pensavano fosse scappato a causa del trambusto in casa.

Erano davvero disperati e lo hanno cercato ovunque. Non sapevano più cosa fare. “É stato davvero straziante pensare di averlo perso. Abbiamo provato di tutto per ritrovarlo”, hanno raccontato i suoi umani successivamente.

Il piccolo Moosie però è riuscito a sopravvivere per oltre due mesi senza cibo né acqua. Quando il container con tutti i pacchi è arrivato a destinazione, i proprietari sballando i cartoni, hanno sentito un miagolio e si sono allarmati.

“Miagolava così forte, sembrava che stesse dando tutto quel poco che gli era rimasto in termini di energie per chiamarci”. Tutti e due increduli hanno iniziato a cercare il micio e quando dallo scatolone è uscito Mooise sono rimasti senza parole.

Il micio ha iniziato a fare le fusa, ma aveva bisogno di un veterinario! Così dopo che tutta l’emozione è passata, la coppia si è recata in una clinica veterinaria. Anche lì, i medici hanno detto che è un miracolo averlo ritrovato vivo!

Dopo questa brutta avventura però, Mooise è tornato tra le braccia dei suoi nuovi umani. Appena sarà guarito completamente e lo dimetteranno dalla clinica, andrà a visitare la sua nuova casa. Ma nulla poteva andare meglio di così per lui. Ce l’ha fatta, è sopravvissuto e questo lieto fine se lo è meritato tutto!

LEGGI ANCHE: Angelina, la gatta riportata indietro cerca casa

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati