Mr. B, il gattino con ipoplasia radiale che dopo le sofferenze ha conosciuto l’amore (video)

La storia di Mr. B, il gattino con ipoplasia radiale che dopo le sofferenze ha finalmente conosciuto l'amore (video)

Gattino con ipoplasia radiale

Oggi vogliamo raccontarvi la storia di Mr B, il gattino che vedete nelle foto e nel video che trovate all’interno dell’articolo.

Possiamo dirvi subito che la storia di Mr B è una storia a lieto fine. Oggi questo felino è felice e vive la sua vita circondato da gioa e amore.

Come spesso succede nelle storie che vi raccontiamo, anche la storia di oggi non è una storia tutta rose e fiori.

Perché prima di raggiungere questa felicità, questo bellissimo amico a quattro zampe ha dovuto soffrire e nemmeno poco.

La storia di Mr B inizia quando i volontari di un rifugio lo trovano in mezzo ad una strada. Il felino è piccolo e fin da subito sono evidenti i suoi problemi.

Mr B è infatti nato con ipoplasia radiale, una condizione genetica che fa sì che le sue zampe anteriori siano più corte e deformate.

Il felino è un gatto Blu di Russia e dunque il suo passato sembra chiaro. Sicuramente nato in un allevamento, qualcuno si è sbarazzato di lui quando si è reso conto dei suoi problemi.

Una condizione quella di Mr B che non avrebbe compromesso la sua vita, ma sicuramente la sua vendita. Ecco perché i suoi allevatori hanno deciso di abbandonarlo come se fosse un semplice oggetto.

Per fortuna comunque qualcuno lo ha salvato dalla strada, portandolo in un rifugio che si occupa dell’adozione dei gatti.

I Social Network hanno fatto il resto. Grazie alla potenza di diffusione del web, infatti, la sua foto ha fatto il giro del web, raggiungendo anche le persone giuste.

Kelly e suo marito Ben si sono innamorati di lui fin da subito e hanno deciso di adottarlo. Sono passati diversi anni da quel giorno e oggi Mr B è un gattino felice.

Ha 9 anni e da ormai molto tempo vive la sua vita felice. Il gattino Mr B ha anche un profilo Instagram personale pieno zeppo delle sue foto e dei suoi video.

Una storia molto simile a quella di Wolfie, il gattino Persiano “imperfetto” che nessuno voleva e che oggi è finalmente felice.