Oggy, il gatto che ha capito che la sua umana aveva un tumore

Questo meraviglioso micio ha capito prima di tutti che la sua umana aveva un cancro ed ha provato ad avvertirla

La storia di questo gatto di nome Oggy è davvero commovente e toccante. Lui ha scoperto prima di tutti che la sua umana, sfortunatamente, aveva il cancro. Aveva provato ad avvertirla tantissime volta, ma non ha avuto il successo sperato.

Tutto è iniziato quando Kate King, ha scoperto di avere il cancro a 35 anni. Lei vive negli Stati Uniti, precisamente nel Minnesota. Vive insieme al suo migliore amico, un micio di nome Oggy. Dopo alcuni controlli, la donna ha avuto la brutta notizia.

Tornando indietro con la mente però, Kate si è ricordata di tutte quelle volte che il suo gatto Oggy si comportava in modo strano. A quanto pare, il micio lo aveva già scoperto da tempo ed aveva provato ad avvertirla molte volte.

Purtroppo però, la donna non ha accolto tutti i segnali e pensava soltanto che il suo gatto fosse strano. Ma dopo la diagnosi, ha capito tutto benissimo. Oggy infatti, si rannicchiava tra le sue braccia ed era un po’ più aggressivo.

Provavo a spostarlo, ma lui era determinato a sdraiarsi vicino al mio seno sinistro”, ha raccontato Kate. Poi dopo le varie visite, la donna ha capito il motivo. Il micio stava cercando in tutti i modi di dirgli qualcosa, ma era difficile capirlo!

Un giorno Kate si è svegliata con un dolore fortissimo al seno e in quel momento, ha deciso di fare dei controlli. Purtroppo la diagnosi non era delle migliori. La donna aveva il cancro al seno al terzo stadio. Da quel momento ha iniziato con le cure.

Non è stato affatto facile per lei e ancora oggi pensa che se avesse dato ascolto al suo gatto, forse le cose non sarebbero andate così. Da quanto le hanno fatto la diagnosi non faceva altro che pensare al comportamento del gatto!

Non biasimo le persone che non mi credono, ma c’è da dire che da quando mi è stato rimosso il cancro, Oggy non si rannicchia più in quel punto. Forse avrei potuto curare prima il tumore se avessi ascoltato il comportamento di Oggy”. Ha raccontato la donna!

Insomma, Kate oggi è in via di guarigione e il suo migliore amico Oggy non ha più nessun comportamento strano. Forse la donna sta guarendo del tutto? Chi lo sa, noi possiamo soltanto farle i nostri migliori auguri. Speriamo che tutto si risolva al meglio e che continui la sua vita felice insieme al suo micio!

LEGGI ANCHE: Ugly, il micio che tutti trattavano male

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati