Oipa Treviso: Batman, un gattino nero da adottare

Batman gatto nero da adottare

Risale al medioevo la falsa credenza che i gatti neri portino sfortuna a causa del loro mantello, associato alle streghe e al lutto. Ma guardando Batman, il dolce gattino che la sede OIPA di Treviso ci presenta nel suo profilo Instagram, non possiamo che smentire questa sciocchezza. I gatti neri, oltre ad essere bellissimi, per noi hanno davvero una marcia in più.

Batman: un dolce batuffolo nero che cerca casa

View this post on Instagram

I supereroi esistono anche nel mondo felino? Certo che sì. Oggi vi raccontiamo la storia di BATMAN. Questo scricciolo di "forse" due mesi aveva una famiglia, aveva dei fratelli e una mamma. Ma da quanto ha scoperto chi l'ha recuperato i suoi fratelli erano più "belli" e non erano neri…lo sappiamo vero che gli idioti pensano che i gatti neri portino sfiga???? …così una volta regalati i fratelli probabilmente al primo che passa hanno ben pensato di allontanarlo da casa. Da oltre 3 giorni piangeva disperato in un giardino in cui si era nascosto. Una ragazza che abita nel vicinato l'ha sentito ed è riuscita a recuperarlo. Se siete interessati ad avere informazioni su di lui in merito alla sua adozione inviate una mail a gruppocastelfranco@gmail.com per richiedere il questionario di preaffido oppure un messaggio in privato sulla pagina. BATMAN è un gattino dolcissimo e gioca come un matto. Chi l'ha raccolto lo potrà tenere solo qualche giorno. ➡️Se non puoi adottare CONDIVIDI! GRAZIE MILLE

A post shared by Oipa Sezione di Treviso (@oipatreviso) on

La storia dello splendido Batman, una soffice e dolce palla di pelo nera di poco più di due mesi è molto triste.

Sembra che Batman avesse una famiglia, una mamma e vari fratellini. Ma i membri  della “famiglia umana” nella quale era nato, dopo aver regalato tutti i suoi fratellini di altri colori, hanno deciso di abbandonarlo, animati dall’idea che questa meraviglia portasse sfortuna.

Ridicolo che nel 2020 esista ancora gente che crede a queste cose, ma per Batman è andata così.

Questo micio è stato chiamato Batman non solo per il suo splendido mantello, ma anche perché è davvero un supereroe.

Chi lo ha recuperato ha detto che dopo essere stato abbandonato si è nascosto in un giardino, riuscendo a sfuggire ai pericoli della strada.

Ora è al sicuro ma ha davvero bisogno di avere una famiglia vera, che creda, come è logico, che i mici neri portino fortuna.

Avere Batman in casa, per chiunque lo adotterà, sarà infatti una grandissima fortuna: cosa c’è di meglio che avere con noi un micio bellissimo, tutto da coccolare, dolcissimo e  giocherellone?

Riguardo all’Oipa

logo OIPA Treviso

L’Oipa Italia,Organizzazione Internazionale Protezione Animale, è una associazione riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente. Si tratta di una ONLUS che si prefigge come scopo principale la tutela e la difesa dell’ambiente e di tutti gli animali.

Nata nel 1993 ha raggiunto negli anni molti traguardi ed ha moltissime sedi in tutta Italia e nel mondo. Tali sedi organizzano eventi a favore dell’ambiente e degli animali, cercano di sensibilizzare la popolazione riguardo alle problematiche ambientali e legate al mondo animale e aiutano canili e gattili.

Contatti per adottare Batman

Se vi siete innamorati degli occhioni di Batman e desiderate avere maggiori informazioni su di lui, per adottarlo potete inviare una mail a gruppocastelfranco@gmail.com

Oppure potete inviare un messaggio privato alla pagina dell’Associazione Oipa Treviso, cliccando nel link sotto:

Oipa Treviso

Speriamo proprio che non resterete indifferenti alla storia di questo bellissimo micio!

Vuoi conoscere una storia dolcissima sui gatti? Allora LEGGI ANCHE: Noxy, il gattino British Shorthair che piace tanto per i suoi occhi spettacolari