Oliver: il gatto assunto come meccanico

Un meccanico di San Paulo ha un operaio veramente peculiare: un gattino di nome Oliver è un dipendente altamente tenero e specializzato

Chi è che non vorrebbe portare la macchina dal meccanico e ritrovarsi ad essere servito da un adorabile micetto? A San Paolo questo è possibile grazie ad Oliver, un tenero micio specializzato in meccanica delle auto che aiuta il suo proprietario nell’officina.

gatto in officina

La storia è stata pubblicata da Gilson Almeida Santo sui suoi profili social, che fosse un’astuta mossa pubblicitaria? Il micio fa ormai parte dello staff dell’Estilo Car, specializzato in allineamento, equilibratura, campanatura, cambio gomme, iniezione, scalatura ed elettrica. Nelle foto si vede la mascotte a quattro zampe dell’officina, intento a revisionare e a cambiare le pastiglie dei freni di un’auto grigia della casa Fiat.

Il micio è un vero professionista e non vede l’ora di infilare le sue zampette nel grasso ogni volta in cui è possibile. Nelle foto del post è evidente la sua concentrazione, non c’è dubbio che ami il suo lavoro! Le immagini pubblicate da Gilson hanno fatto il giro del web e sono diventate rapidamente virali. Infatti il post ha raggiunto oltre 457.000 visualizzazioni, 67.000 reazioni e migliaia di commenti umoristici.

gatto sdraiato su sedia

Tra i commenti più divertenti ne spiccano alcuni come: “Sto lavorando per comprare la bustina“, ha scherzato uno. “Ho visto un gattino fare pipì sulle ruote, ma aggiustarlo è la prima volta“, ha detto un altro. “Questo miaucanico è buono!”, ha elogiato un altro. Che sia strano vedere un gatto lavorare su un auto non c’è dubbio, ma sembra quanto meno che Oliver sia contento del suo lavoro di meccanico, alternato a meritato riposo sulla sedia dell’ufficio.

Sarebbe bello che tutti i negozianti tenessero con loro degli animali salvati dalle strade come ha fatto il padrone di Oliver, così da aiutare tutti i pelosi in difficoltà.

LEGGI ANCHE: Gattina miagola alla porta di un Jack Russell per attirare l’attenzione e giocare, i due diventano amici

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati