Otie, il gatto più triste del rifugio

Questo bellissimo micio era il più triste del rifugio, ma grazie all'amore e alle attenzioni si è trasformato

La storia di questo gatto che si chiama Otie non è iniziata nel migliore dei modi, ma grazie all’aiuto dei volontari è riuscito ad avere una seconda possibilità. Lui, purtroppo, è stato trovato in strada in pessime condizioni di salute.

Quando un uomo lo ha trovato ha capito subito che aveva bisogno di aiuto. Il povero Otie era conciato malissimo. Era troppo magro e non riusciva più a sopravvivere alla vita difficile da randagio, doveva trovare un posto sicuro.

Così senza perdere tempo, l’uomo ha contattato il soccorso di animali locale e i volontari sono intervenuti immediatamente sul posto. Hanno trovato il povero micio che cercava disperatamente un posto in cui nascondersi.

LEGGI ANCHE: Gatto va dalla sua mamma a lavoro (VIDEO)

Grazie a un po’ di cibo e a tanta pazienza, i volontari sono riusciti a prendere il dolce Otie e a portarlo al rifugio. Da quel momento il micio ha avuto una seconda possibilità. Ma non tutto è andato come speravano tutti!

Il gatto è diventato molto presto “il gatto più triste del rifugio“. Passava le sue giornate a sonnecchiare e a sperare di incontrare la persona per lui. Nessuno però lo notava e nessuno chiedeva di lui. Almeno fino a quando non è arrivata Alyssa.

Da quel giorno tutto è cambiato per Otie. Grazie all’amore e alle attenzioni, il gatto è diventato il più felice del mondo. La donna lo ha amato sin dal primo sguardo e non poteva fare a meno di adottarlo per sempre e dargli la vita che meritava.

Oggi il micio è davvero molto contento di aver trovato la persona giusta per lui e ogni giorno è grato per la vita che sta vivendo adesso. Alyssa non le fa mancare nulla e lui è rifiorito. L’amore fa miracoli e la donna è così felice di aver cambiato il gatto che le sta rendendo tutto più bello. Questo è un lieto fine meritato!

LEGGI ANCHE: Gatto e cane amano le escursioni in compagnia, amici di avventura (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati