Passante raccoglie una gattina in strada, ma si rende conto che non può aiutarla

Un giorno un passante ha visto una gattina in strada che aveva bisogno di aiuto. L'ha raccolta ma poi ha scoperto che la situazione era molto grave

Un giorno un passante stava camminando lungo la strada quando si è accorto di una gattina in difficoltà. La piccola felina era tutta nera e veramente microscopica; già in condizioni normali sarebbe stata troppo piccola per essere lasciata sola, ma in più la micia aveva anche segni di evidenti problemi di salute. I suoi occhi erano semichiusi e e ricoperti di muco e il suo musetto aveva qualcosa di decisamente diverso da tutti gli altri gatti che quel signore avesse mai visto. Così l’uomo ha deciso di prendere con sé la micetta, per cercare di dargli una vita migliore. La gatta però era troppo debole e aveva bisogno delle cure di un veterinario, perciò il buon passante si è reso conto che la sua bontà non bastava alla piccola.

gattina con deformazione facciale

Sdentato, il nome dato alla piccola in onore del cartone di animazione Dragon Trainer, è arrivata così al Murphy’s Safe Haven a Edimburgo, in Texas. Effettivamente la micette nera somiglia molto al protagonista del cartone animato, sia esteticamente, per la sua malformazione facciale, che caratterialmente. Infatti i volontari hanno raccontato del bel caratterino che la rende speciale, ma non è sempre stato così. Quando Sdentato è arrivata era piccola e molto debole; i volontari dopo le prime visite mediche hanno scoperto che in realtà la micia era molto più grande, di età, di quanto pensavano. La gattina infatti aveva 12 settimane, stima effettuata tramite l’analisi dei denti definitivi, mentre secondo tutti i soccorritori sembrava averne circa la metà.

gattina con deformazione facciale

Per il primo periodo di permanenza Sdentato ha occupato molto del tempo di volontari, infatti aveva incessantemente bisogno di essere accudita, ma con il passare del tempo le sue condizioni sono migliorate. Ora è una gattina di dimensione ridotta, ma simpatica e attiva come qualunque altro gatto. Grazie alla sua allegria ha trovato una nuova famiglia adottiva, anche se siamo certi che non dimenticherà mai quel passante che un giorno le ha salvato la vita.

LEGGI ANCHE: Damiano dei Maneskin dona dei fondi per l’oasi felina bruciata

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati