Paura a Brindisi: un gattino di 4 mesi poteva cadere dall’11° piano di un palazzo

Solo pochi giorni fa un gattino a Brindisi ha rischiato la vita: il micetto, di soli 4 mesi stava per cadere dall'11° piano del palazzo

Chi pensa che gli animali domestici che vivono esclusivamente in casa non corrono alcun rischio, sta decisamente sbagliando. Purtoppo incidenti di ogni genere possono succedere anche dentro le mura domestiche, e questa storia ne è la dimostrazione lampante. Questo gattino di soli 4 mesi infatti, ha rischiato la vita proprio qualche giorno fa a Brindisi, quando stava per cadere dall’undicesimo piano del palazzo in cui vive. Per fortuna il micetto ha potuto contare sulla collaborazione di tutti i condomini, guidati dall’attenta consulenza di alcuni esperti.

gattino in bilico sul cornicione

Solo pochi giorni fa l’associazione Micetti di Brindisi OdV-per la tutela del gatto ha ricevuto una segnalazione veramente spaventosa. Uno dei condomini ha chiamato informando i volontari che un micetto molto piccolo stava per precipitare dall’undicesimo piano di un palazzo. Il gattino infatti, tramite il vano scala è risalito fino alla terrazza condominiale e da lì si è poi calato su un cornicione.

Alcuni condomini lo hanno visto e hanno cercato di recuperarlo; alla loro vista il gattino si è spaventato e si è lanciato su una tettoia sottostante, nascondendosi sotto un tappeto caduto e mai recuperato. A questo punto tutti gli abitanti del palazzo si sono preoccupati e hanno contattato la sopracitata organizzazione animalista. Grazie ai loro preziosi consigli sono riusciti a recuperare il micetto; infatti l’abitante della casa sovrastante la tettoia ha lasciato la finestra aperta con una gabia trappola strategicamente collocata sul davanzale. Al suo interno c’era del cibo, così il micio è entrato tranquillamente permettendo il suo recupero.

gattino in bilico sul cornicione

Questa storia è l’esempio lampante di quanto sia importante in situazioni di pericolo affidarsi ai consigli di persone più esperte; gli animali sono pur sempre essere viventi e alle volte un po’ di paura può anche fargli rischiare la vita.

LEGGI ANCHE: Arrestato un gatto che portava marijuana ai detenuti; il gatto criminale però è riuscito ad evadere

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati