Perché i gatti cercano di sotterrare il cibo?

Tra i tanti atteggiamenti particolari assunti dai gatti spicca il frequente tentativo di sotterrare il loro cibo. Scopriamo perché lo fanno.

zampe di gatto sopra cibo

I gatti hanno delle abitudini molto curiose quando si tratta di cibo e alimentazione. Una di queste consiste nel cercare di nascondere il cibo seppellendolo (quando possibile) o coprendolo con oggetti di fortuna trovati per casa. In questo articolo cercheremo appunto di spiegarvi perché i gatti cercano di sotterrare il cibo.

gatto con uccellino in bocca

La risposta è alquanto semplice: si tratta di un istinto di sopravvivenza. I gatti selvatici cacciano e uccidono le loro prede, se ne nutrono finché non sono pieni e poi seppelliscono gli avanzi. Non compiere l’ultima di queste operazioni è piuttosto rischioso per loro, per 3 ragioni:

  • L’odore del cibo rischia di attirare un altro felino, magari aggressivo, che potrebbe voler reclamare il loro territorio;
  • Non vogliono che altre potenziali prede, come dei roditori, siano allertate del pericolo, rendendogli più difficile la caccia;
  • Un predatore più grande potrebbe capire che sono nei paraggi, mettendo a rischio la sua sicurezza.

Per un gatto domestico il cibo che trova nella ciotola non è poi molto differente da una preda appena neutralizzata: se non è abbastanza affamato da finire il pasto cercherà di nascondere ciò che ne resta.

gatto copre il cibo nella ciotola

Si tratta comunque di un comportamento comune a tutti i felini e di solito è assolutamente innocuo: il gatto sta semplicemente cancellando le tracce della propria presenza, come fa quando seppellisce i propri escrementi nella lettiera. L’idea è quella di mascherare ogni odore per assicurarsi che nessuno li stia tracciando in qualche modo.

Molti animali hanno lo stesso istinto di seppellire il cibo, ma nel loro caso l’obiettivo è avere un pasto già pronto per dopo. Questo non si applica ai felini, che non sono saprofagi e quindi non hanno alcun interesse a mangiare cibo non fresco.

Se il vostro gatto ha l’abitudine di nascondere o sotterrare parte del suo cibo, considerate che quasi sicuramente dimenticherà di averlo fatto e verrà comunque da voi a chiederne dell’altro quando avrà di nuovo fame. La conseguenza è che vi ritroverete con degli avanzi sparsi per casa, che prima o poi cominceranno ad andare a male ed emanare cattivi odori; e questo potrebbe persino scoraggiare l’animale dal mangiare lo stesso tipo di cibo in futuro!

gatto davanti a ciotola di cibo

Per evitare questi spiacevoli inconvenienti provate a risolvere il problema a monte: se il micio nasconde il cibo avanzato vuol dire che gliene avete messo troppo nella ciotola. Regolate quindi un po’ meglio la sua alimentazione, magari chiedendo un consiglio al vostro veterinario su quali dosi siano più adatte in base a taglia, peso ed età dell’animale.

Se invece si tratta di un fenomeno recente e anormale per il vostro gatto è possibile che le cause vadano ricercate altrove: avete cambiato posto alla sua ciotola? Avete cambiato tipo o marca di cibo, magari in modo troppo brusco? Indagate a riguardo e cercate di riportare la situazione a com’era prima in modo da tranquillizzare l’animale, che in caso contrario continuerà a esprimere il suo disagio in questo modo.