Perché il gatto morde le caviglie? Cause e soluzioni

Parliamo di comportamento dei felini ed in particolare del perché il gatto morde le caviglie. Vi siete mai chiesti quali siano le cause di questo particolare comportamento?

Come vi abbiamo detto più volte, comprendere il linguaggio del gatto è un passo fondamentale per stabilire un buon rapporto con il nostro amico a quattro zampe.

Gatto pronto a fare un agguato

I gatti sono animali misteriosi e capire perché fanno certe cose non è mai una sfida facile. Per anni gli esperti di tutto il mondo si sono impegnati per trovare delle spiegazioni logiche ai loro comportamenti, al fine proprio di migliorare la loro e la nostra qualità di vita.

Con l’aiuto dei loro studi, oggi proviamo a rispondere ad una domanda che, probabilmente, molti di voi si saranno fatti. Perché il gatto morde le caviglie?

In linea generale, possiamo dire che si tratta di un comportamento che deriva dal loro istinto predatorio. Ma, attenzione, perché non hanno mai l’intenzione di ferirci.

Gatto che morde le mani

La prima cosa da capire, dunque, è proprio questa. Alla base di questo particolare atteggiamento non ci sono intenzioni maliziose o violente.

Tra le cause che possono spingere un gatto a mordere le nostre caviglie, la più comune è sicuramente la noia. Magari il vostro amico a quattro zampe ha semplicemente voglia di giocare perché si sta annoiando.

Allo stesso modo, si tratta di un atteggiamento che può nascondere il suo amore per voi. Può sembrare strano a sentirsi, eppure mordere le caviglie può davvero essere una manifestazione del suo affetto per voi.

Gatto che morde i piedi

Il morso fa infatti parte dell’istinto felino ed è una cosa che i gatti fanno fin da piccoli. Con il passare del tempo, dunque, può diventare un modo per socializzare, per fare amicizia.

Al contrario, invece, può essere sinonimo di malessere. Per capire la differenza basta notare se nel vostro amico a quattro zampe c’è stato un cambiamento repentino.

Se, infatti, il vostro gatto già adulto ha iniziato ad avere questo comportamento all’improvviso, allora forse c’è qualcosa che non va. Per qualsiasi dubbio, la cosa migliore è rivolgersi ad un veterinario.

Gatto che fa un agguato

Parlando invece di rimedi, esistono numerose soluzioni a questo problema. Potete provare ad ignorare il vostro amico a quattro zampe quando inizia a fare gli agguati. Potrebbe, infatti, essere un modo per attirare la vostra attenzione e, qualora ci riuscisse, avrebbe raggiunto il proprio scopo.

In alternativa, cercate di non farlo annoiare. Passate molto tempo con lui, fatelo giocare e, perché no, iniziate a pensare ad una compagnia felina per il vostro amico a quattro zampe.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati