Perché il mio gatto dorme solo in alto e non vuole mai scendere?

Perché il mio gatto dorme solo in alto? Scoprire le ragioni del comportamento di Miao è importante per farlo vivere al meglio

Ogni atteggiamento del nostro amico a quattro zampe ha una ragione. Per quanto strano possa sembrare, non è mai immotivato. Osservarli ci apre un mondo formidabile, quello di animali selvatici e predatori che si sono abituati a vivere in appartamento e a dividerlo con noi esseri umani. Ma non si tratta di un ripiego, come qualcuno potrebbe pensare.

Anni e anni di evoluzione a stretto contatto hanno permesso a bipedi e quadrupedi di creare un legame quasi simbiotico. Talmente intenso da essere capace di ridurre il gap comunicativo, inevitabile tra due specie così diverse fra loro.

Perché il mio gatto dorme solo in alto? Perché si sente più al sicuro e protetto. É un luogo dal quale può avere la situazione sotto controllo, soprattutto quando dorme e abbassa le difese il grado di attenzione. Il nostro obiettivo è entrare in punta di piedi nel mondo di uno degli animali più affascinanti che ci siano al mondo.

La prospettiva ideale

gatto dorme in cima alle cose

Perché il mio gatto dorme solo in alto? Indubbiamente ha una prospettiva diversa dalla nostra, molto diversa. Noi trascorriamo la maggior parte della nostra vita con i piedi ben saldi a terra; lui, invece, preferisce di gran lunga una prospettiva privilegiata, di controllo. Perché così ha una visione di insieme, come i predatori sulla loro zona di caccia. Noi per fortuna siamo attori privilegiati nella vita del nostro amico a quattro zampe, e mai dovremmo dimenticarcene.

Arrampicarsi, saltare e fare un pisolino in aree lunghe e strette: per il nostro adorato Miao non è altro che routine. E noi bipedi non ci abitueremo mai a vederli sfidare la forza di gravità e ogni legge della fisica conosciuta e non. La verità è che si trova proprio agio, dà libero sfogo ai suoi desideri: si tratta di un istinto vero e proprio. Non è raro che questo accada quando i felini in casa sono due. Può mutare il rapporto e aumentare l’istinto di sopravvivenza. Saperlo vuol dire andare incontro a determinate esigenze.

Maggiore tranquillità

gatto in cima a un mobile

L’equilibrio psicofisico della nostra palla di pelo è una nostra priorità. Conoscere a fondo la sua natura significa assecondarla, seppur nel rispetto della vita domestica che condividiamo. Tutto quello che fa il nostro amico a quattro zampe è figlio di qualcosa che circola nel suo dna da sempre. Cambiano le abitudini, ma l’istinto è sempre lì, a fare capolino quando meno ce lo aspettiamo.

I felini che convivono si servono di superfici ad altezze differenti. Serve loro per mostrare lo status di dominanza in una gerarchia non sempre stabile, anzi il più delle volte precaria, in casa. Non dobbiamo preoccuparci però: ciò viene fatto per evitare di litigare tra loro.

I nostri amici a quattro zampe mostrano la loro posizione molto semplicemente in base ai luoghi che frequentano. Ovviamente gli equilibri nel tempo possono mutare: il momento della giornata, la presenza di altri animali, lo stato di salute, il cibo e l’umore di ogni esemplare determinano chi sarà a vivere un attimo di privilegio.

Perché il mio gatto non dorme più con me

gattino che dorme al caldo

Perché il mio gatto dorme solo in alto? Si sente al sicuro in alto, ha un maggior controllo della situazione perché non è facilmente raggiungibili come il qualsiasi altra parte della casa. Oltre a essere fuori dal raggio di azione di cani e altri animali in potenza minacciosi, i felini hanno anche il vantaggio di poter guardare (quando si svegliano o se qualcosa li turba all’improvviso) tutto in una posizione privilegiata. Hanno certamente un’arma in più da giocarsi rispetto agli altri attori che partecipano al gioco.

Seppur casa sia un ambiente sicuro e confortevole, i rapporti tra animali ricordano quelli che regolavano le giornate quando vivevano allo stato brado. Quindi c’è una preda e un predatore e, se si può scegliere, è sempre meglio ricoprire il secondo di ruolo, quello di predominio. Miao così vede tutto quello che sta per succedere nel suo raggio d’azione.

Posizioni del gatto quando dorme, significato

gattino rosso che dorme

Il nostro amico a quattro zampe, lo abbiamo già detto, sfida le leggi della fisica continuamente, ma alcune le sfrutta a proprio favore. In questo caso si serve di quella per la quale il calore va verso l’alto. Durante le sere di inverno, quando le temperature si abbassano, se ne ha la possibilità si accuccia dove c’è un certo tepore. Lo stesso principio lo spinge sotto le coperte quando andiamo a dormire o a raggomintolarsi su se stesso all’interno della propria cuccia: il tentativo di non sentire freddo.

Uno scaffale oppure la cima di un armadio possono risultare molto confortevoli nei giorni più freddi. Nelle stagioni invernali, quindi, cerchiamo la nostra piccola palla di pelo in alto, non sotto il letto: le nostre ricerche, per una volta, potrebbero non dover durare per ore.

Perché il mio gatto mi insegue ovunque

gattino dorme su un tappeto

Perché il mio gatto dorme solo in alto? Magari sceglie quel posto dopo essersi divertito e avere incanalato le proprie energie. La tendenza ad annoiarsi è sempre dietro l’angolo, ma le altezze possono essere stimolanti. Saltare fino in cima alla libreria è divertente, inoltre può evitare nervosismi, ansie e stress inutili. A tal proposito, potrebbe essere interessante saperne di più su come curare l’ansia del gatto.

Per fornire alle nostre piccole palle di pelo degli adeguati spazi che si sviluppano in verticale, soprattutto se non abbiamo il privilegio di un giardino privato con tanto di alberi e piante, esistono delle soluzioni che possono riprodurre in casa quasi le stesse condizioni. Tutto dipende dagli spazi che la nostra dimora ci offre, dal nostro personale grado di manualità e dal budget a disposizione.

Ecco come la nostra fantasia ci fa osservare i mobili che compongono il nostro arredamento con occhi diversi. La parte superiore di armadi, credenze e frigoriferi, come anche mensole e scaffali, sono perfetti per raggiungere l’obiettivo. Se invece vogliamo osare un po’ di più, sono molti i modelli di tiragraffi per gattini abbastanza elaborati da permettere ai nostri amati quadrupedi di arrampicarsi, inseguirsi e osservare l’ambiente dall’alto in tutta sicurezza. Possono decidere di usarli da svegli oppure di dormirci sopra senza la sensazione di essere in pericolo.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati