Pesce surgelato al gatto: è sicuro?

Il pesce, si sa, è un alimento importante per i gatti. Ma va bene anche quello surgelato? Scopriamo qui quanto è sicuro per loro.

gattino annusa pesce

Il pesce è un alimento importante nella dieta del gatto poiché contiene un’elevata quantità di Taurina, amminoacido fondamentale per mantenere l’animale in buona salute. Consumare pesce gli permette inoltre di rifornirsi di proteine, omega 3 e altri acidi grassi che lo aiutano a prevenire vari disturbi. Ma anche il pesce surgelato appartiene a questa categoria? È sicuro prepararlo e darlo al nostro micio? Leggete qui per scoprirlo.

gattino annusa pesce

In linea di massima sì, potete stare tranquilli: il pesce surgelato di per sé non fa male al gatto, quindi potete darglielo tranquillamente, e anzi si rivela spesso più pratico e sicuro di quello fresco perché nella maggior parte dei casi è già stato pulito e privato di lische e spine, che possono creargli problemi se ingerite. È però opportuno seguire alcuni importanti accorgimenti.

gatto a tavola con pesce

Potrà sembrare banale, ma innanzitutto ci teniamo a precisare che il pesce non dev’essere consumato freddo di frigorifero, né tantomeno freddo: non solo è necessario lasciarlo scongelare lentamente ma anche cucinarlo bene, preferibilmente bollito o al vapore, e farlo raffreddare finché non è tiepido. I gatti discendono dopotutto da generazioni di predatori, abituati a mangiare le loro prede ancora vive, quindi potrebbero non vedere di buon occhio un alimento che arriva direttamente dal frigo e che magari si porta dietro qualche odore per loro sgradevole.

gatto fissa boccia con pesce

Ecco inoltre altri suggerimenti:

  • Evitate molluschi, tonno, salmone e pesce spada per ridurre il rischio di intossicazione da mercurio che, ricordiamo, nel gatto è irreversibile;
  • Evitate il pesce in scatola, che contiene un’alta quantità di grassi polinsaturi
  • Merluzzo e nasello, i cui filetti sono disponibili già pronti e puliti, possono rappresentare delle alternative più valide;
  • Non condite il pesce con del limone, che per il gatto è tossico;
  • Cercate di sminuzzare il più possibile la sua porzione una volta preparatala, in cerca di eventuali spine residue.
  • Condimenti che contengono aglio, cipolla, scalogno, erba cipollina, porro sono assolutamente da evitare perché altamente pericolosi per la salute dell’animale.

gatto mangia da ciotola

Il pesce dovrebbe comunque costituire solo una parte della dieta del gatto, ma se non esagerate con le dosi potrete darglielo tranquillamente. Se doveste avere dei dubbi sulla frequenza con cui è il caso di fargli mangiare del pesce, surgelato o no, il veterinario saprà fornirvi tutte le indicazioni di cui avete bisogno per continuare a concedere questo alimento al vostro micio senza strafare.

gatto davanti a ciotola