Pumpkin: il gatto abbandonato dai proprietari dopo 18 anni perché perdeva troppi peli

Il povero Pumpkin, dopo 18 anni passati con i suoi proprietari, è stato abbandonato perché a detta loro perdeva troppo pelo

Tutti coloro che hanno posseduto un gatto in casa sanno che alle volte può essere impegnativo combattere e gestire la quantità di pelo perso dall’animale; ad ogni modo l’amore che questi felini ci regalano basta ed avanza a compensare questo “sacrificio”. L’amore di un gatto è un dono speciale, ma a quanto pare non per tutti è sufficiente; come nel caso di questa famiglia, che ha abbandonato il suo gatto Pumpkin dopo 18 anni trascorsi insieme.

mano tiene matassa di peli

La coppia si è recata al rifugio con il bel gattone rosso dentro un trasportino, convinti della loro decisione: liberarsene per sempre. Per poter lasciare lì il povero Pumpkin, i proprietari hanno dovuto compilare un modulo di rinuncia di proprietà, specificando le cause che li avevano portati a prendere questa drastica decisione.

Ciò che i volontari hanno visto scritto su quel pezzo di carta li ha fatti letteralmente raggelare. Nel campo dedicato alle cause della decisone la coppia aveva scritto che il motivo erano i troppi peli che l’animale perdeva in casa. Pumpkin, dopo 18 anni, nel pieno della sua vecchiaia, è stato abbandonato perché sporcava l’abitazione dei suoi padroni. Tutto ciò sembra veramente surreale.

gatto rosso sdraiato

I volontari del rifugio si sono immediatamente accertati della condizione di salute dell’animale, che fortunatamente non sembrava avere problemi gravi oltre a quelli legati ad un normale calo fisiologico dovuto all’età. Fortunatamente per il peloso e simpatico gattone, la sua storia ha un tenero lieto fine. Il micio, nonostante i molti anni, ha trovato una nuova casa e una famiglia amorevole.

L’utente DoctaEiffel ha raccontato la storia su Reddit, un social network, e in poco tempo la vicenda di Pumpkin è diventata virale. Per il micio è stata dura superare il trauma dell’abbandono, ma siamo sicuri che ora potrà vivere i suoi ultimi anni circondato dall’amore che avrebbe sempre meritato di ricevere.

LEGGI ANCHE: L’appello del gatto Orfeo e della sua famiglia: cercano urgentemente uno specialista oncologico


Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati