Questi tre gattini erano stati lasciati nella spazzatura, ma la dolce cagnolina li ha salvati

Questa è la storia di come tre gattini abbandonati nella spazzatura sono stati salvati da una generosa cagnolina

Questa è una storia che scalda il cuore, una storia unica e tenera in cui cane e gatto non sono rivali ma amici e collaboratori. In particolar modo oggi parliamo di Naida, una cagnolina dal cuore d’oro e dei tre gattini salvati da un destino crudele. Non è raro sentire storie in cui cani e gatti si aiutano, ma questa di oggi è davvero incredibile e ci fa capire come a volte dopo un trauma ci si può rialzare e tornare più motivati di prima.

tre mici

Naida è una cagnolina randagia che tutti conoscono nel suo quartiere. Un giorno mentre cercava cibo si è avvicinata ad un cassonetto della spazzatura ed è stata attirata da qualcosa. In qualche modo è riuscita a guardare dentro e ha scoperto che vi erano tre gattini abbandonati lì, soli e al freddo. La cagnolina non ci ha pensato due volte ed ha preso i tre orfani con lei per proteggerli e salvarli da una morte quasi certa.

LEGGI ANCHE: Il dolce gattino scappa dal veterinario e raggiunge il suo adorato amico cane per confortarlo e stare insieme

Naida aveva da poco perso i suoi cuccioli e questa per lei era l’occasione giusta di riscattarsi ed avere una famiglia. Le sue mammelle erano ancora piene di latte ed i micetti hanno sentito l’odore. Subito hanno iniziato a poppare dalla cagnolina che ha accettato di buon grado questa situazione. Sappiamo quanto può essere triste e stressante per un cane perdere un’intera cucciolata e rimanere con il latte nelle mammelle.

tre gatti

La loro unione e la loro dolcezza hanno conquistato i cuori di tutti gli abitanti del quartiere e un uomo li ha voluti adottare. Ora vivono tutti insieme nella casa di questo buon samaritano in condizioni modeste ma buone. Hanno finalmente tutti un tetto sulla testa e soprattutto una famiglia.

LEGGI ANCHE: Nettuno, la gatta Corona non torna a casa da quest’estate, si offre una ricompensa per il ritrovamento

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati