Questo simpatico gattino è convinto che nessuno lo veda quando si ‘nasconde’

L'adorabile gattino Keanu è convinto di essere un grande esperto nel gioco del nascondino e la sua famiglia non vuole deluderlo

Il simpatico protagonista si chiama Keanu ed è un adorabile gattino trovato abbandonato nel capannone industriale dove lavorava la sua mamma adottiva.

Fortunatamente la vita gli ha regalato una seconda possibilità ed è stato adottato. Inizialmente era molto timido, ma a poco a poco ha tirato fuori il suo carattere, mostrandosi molto socievole e giocherellone.

Questo simpatico gattino è convinto che nessuno lo veda quando si 'nasconde'

Una cosa che ama particolarmente è trovare nascondersi, trovando sempre i nascondigli più strani e curiosi. Pensa di essere proprio un grande esperto nell’arte di nascondersi, ma invece , a giudicare dalle simpatiche foto, dovrebbe lavorare un po’ di più sulle sue abilità.

“È diffidente per i primi cinque secondi in cui incontra qualcuno. Poi diventa immediatamente il loro migliore amico. Quando non si nasconde, a Keanu piace trovare lucertole e lasciarle vive nei panni di suo padre, nella borsa da palestra, nella borsa da lavoro, ecc.” -ha detto Danny, la madre di Keanu.

Questo simpatico gattino è convinto che nessuno lo veda quando si 'nasconde'

“Si nasconde in posti diversi. Diventa molto fantasioso a seconda dei mobili che lo circondano. Se c’è suo padre in casa, è sempre nella stanza in cui sta lui. Infatti scherziamo sul fatto che Keanu sia la sua spia o stalker”.

Il piccolo gattino riesce sempre a trovare i posti più strani. Sotto lo sportello aperto della lavastoviglie, sotto un tavolo, dietro le tende. Come spesso fanno molti gatti, anche a lui basta avere la testa nascosta per credere di essere invisibile. Spesso infatti, tutto il resto del corpo è ben visibile.

Questo simpatico gattino è convinto che nessuno lo veda quando si 'nasconde'

“Pensa che non possiamo assolutamente vederlo. Lo chiamiamo, e di solito risponde, ma quando si nasconde non risponde. Anche se ci tocchiamo i piedi per fargli sapere che lo vediamo, non si muove”. -racconta Danny.

In realtà è un gioco davvero divertente che è diventato parte della routine di Keanu con la sua famiglia. L’adorabile gatto pensa di essere un e la sua famiglia non ha il cuore di deluderlo.

LEGGI ANCHE: Un artista di 75 anni commemora il suo gatto defunto con meravigliose sculture di alberi digitali

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati