Salva una gattina appena nata, donna torna a prendere il fratellino

Salva una gattina appena nata e, dopo due giorni, prende anche il fratellino abbandonato dalla mamma. Adesso sono inseparabili. I dettagli di questa storia

Questa storia arriva da Los Angeles, negli Stati Uniti. Una donna salva una gattina appena nata e poi decide di tornare a prendere suo fratello.

gattina neonata tra le coperte

Ha atteso delle ore davanti a casa sua, dove ha trovato i micetti, ma la mamma non si è fatta mai viva; a quel punto decide di darle da mangiare e di offrirle un posto caldo e sicuro.

Una mobilitazione generale

Salva una gattina appena nata, ma non da sola. Infatti, contatta anche i soccoritori della zona e Anais Brochard, una operatrice di Kitten Rescue, che si era offerta di dare stallo alla piccola sfortunata.

Un’altra persona, interessata delle sorti della micia, organizza il trasporto in modo che potesse trovare una sistemazione definitiva la notte stessa. “Hanno messo la gattina in una scatola con dei calzini caldi riempiti di riso sul sedile del passeggero e hanno guidato per 20 minuti. Avevo il biberon pronto e lei ha mangiato molto bene sin dall’inizio”, ha detto Anais. La stessa sorte, per fortuna, è toccata a un gattino senza un occhio che è stato salvato dall’Enpa.

Due giorni dopo

gattino appena nato

Dopo due giorni dal ritrovamento della gattina, la donna trova anche la sua mamma e un altro cucciolo vicino al barbecue in giardino: “Ha deciso di darle da mangiare e da bere, ma la gatta ha avuto paura e ha ringhiato contro di lei. Il giorno dopo trova il gattino da solo, all’interno della nicchia”, ha raccontato la volontaria.

Purtroppo non torna indietro a recuperare il piccolo soriano, nonostante lui miagolasse a gran voce alla ricerca di sua madre. Sapendo che il gattino non sarebbe stato in grado di sopravvivere da solo, la donna allora lo accoglie a casa sua, organizzando il trasferimento nella stessa abitazione della sorella: “Quando il gattino è arrivato, lo abbiamo messo con la gattina, e subito hanno iniziato a coccolarsi per farsi calore”.

Fratello e sorella inseparabili

Button e Cotton, questi i loro nomi, adesso stanno bene e vivono in simbiosi. “Era molto affamato quando l’ho preso per la prima volta. Dopo pochi giorni pesavano entrambi esattamente 100 grammi”, ha detto Anais, “Le loro schiene sono sempre l’una accanto all’altra”.

I loro occhi sono curiosi e le orecchie sempre in movimento a captare ogni piccolo rumore. Hanno iniziato a camminare ed esplorare. Fanno tutto insieme e sono inseparabili.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati