Savannah, la gattina che nessuno voleva adottare

Questa povera gatta, prima di trovare la felicità ha dovuto attendere molto, nessuno voleva adottarla e lei restava in rifugio

La storia di questa gattina di nome Savannah è davvero meravigliosa anche se non è iniziata nel migliore dei modi. Purtroppo, nessuno voleva adottarla e lei continuava ad aspettare in rifugio. Ma anche per lei è arrivata la felicità.

Tutto è iniziato quando in un rifugio, è arrivata una cucciolata di gattini abbandonati. Non erano in ottime condizioni di salute, ma grazie ai veterinari e ai volontari, si stavano riprendendo giorno dopo giorno. Erano davvero piccoli al loro arrivo.

Al rifugio, tutti si prendevano cura dei piccoletti e loro iniziavano a crescere e a mettere su peso. Le cose andavano sempre meglio per loro e dopo tanto, hanno iniziato a cercare una casa per sempre. Erano tutti pronti per l’adozione.

Così alcuni gattini hanno trovato la loro famiglia. Ma ce n’era una in particolare, Savannah che non riusciva proprio a farsi notare. Fin da subito i volontari avevano capito che lei era un po’ diversa rispetto ai fratellini, ma erano fiduciosi che sarebbe andata meglio.

Infatti, mentre gli altri micetti erano molto socievoli, Savannah continuava ad essere una gattina timida e schiva. A causa di questo, nessun possibile adottante la notava. Così sembrava destinata a rimanere al rifugio per sempre.

Ma tutto è cambiato quando un uomo, un giorno, ha deciso di andare al gattile in cerca di un nuovo amico a quattro zampe. I volontari le hanno fatto vedere altri gatti e come ultima, hanno presentato Savannah spiegando la sua situazione e il suo carattere.

Ma appena lui ha visto la micia si è innamorato di lei all’istante. Quel carattere timido e schivo lo incuriosiva e perciò, ha detto ai volontari che voleva portare a casa proprio lei. Da quel momento, le loro vite sono cambiate per sempre.

L’uomo ha raccontato successivamente che la piccola Savannah, anche se inizialmente era davvero molto diffidente, è completamente cambiata nel giro di qualche mese. Infatti, dopo essersi ambientata, la piccola è diventata davvero una coccolona!

Insomma, dopo aver avuto la sua casa per sempre, la piccola Savannah ha fatto uscire un lato del suo carattere che nessuno conosceva. Lei segue ovunque il suo nuovo umano e adora addormentarsi sulle sue gambe. La micia è diventata una macchina da fusa e ora sta vivendo la vita felice che meritava. L’uomo ha detto che adottarla è stata la cosa migliore che potesse fare. E niente poteva andare meglio di così!

LEGGI ANCHE: Olaf, il micio con una grande voglia di vivere, ha bisogno di aiuto

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati