Spenk, il gatto salvato dai volontari cerca casa

Questo povero micio ha bisogno di una casa per sempre o sarà costretto a vivere ancora una volta per strada e tutto solo

La storia di questo micio di nome Spenk non è iniziata nel migliore dei modi. Lui non sembra destinato ad avere un lieto fine, ma con l’aiuto dei volontari e di tutti gli altri, riuscirà ad essere felice una volta per tutte. Lui sta aspettando solo questo.

“Io sono il risultato di una vita salvata ma che presto sarà rimessa per strada a causa dell’indifferenza della gente. Sapete cosa significa dover subire 4 interventi per prolasso e tornare per strada? Significa buttare all’aria i sacrifici di chi ha pensato di salvarmi per tornare ad essere ciò che ero”, scrivono i volontari parlando di lui.

E ancora: “Un comune randagio! Non serve a niente lottare per la propria vita se il tuo destino è la strada. Capisco che è meglio scegliere di salvare la vita di un gattino piuttosto che salvaguardare la salute di un gatto che ha fatto a botte con la vita”.

Spenk sa che in questo momento ci sono tantissimi cuccioli da dover salvare, ma anche lui vorrebbe tanto avere una famiglia per sempre, perché anche lui ne ha bisogno. Lui ha solo un anno e ne ha già passate così tante che merita di avere un po’ di pace a tranquillità.

Questo micio è risultato negativo ai test della fiv e della felv ed è pronto per partire, ha già fatto le valige. Spenk sogna tanto di poter avere una casa. Non vuole tornare in strada dopo quello che è accaduto, vorrebbe vivere al sicuro.

Per avere informazioni su di lui o magari adottarlo, potete cliccare sul link di seguito –> Spenk cerca casa. All’interno troverete un numero di telefono da poter contattare per chiedere di lui. Aiutiamolo ad avere la vita che merita. Ma soprattutto, facciamolo arrivare sulla bacheca giusta. Qualcuno si innamorerà di lui e lo renderà felice!

LEGGI ANCHE: Spinach e Chickpea, i gattini che hanno meritato il lieto fine

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati