Sphynx e alimentazione: quanto e cosa deve mangiare

A causa del suo particolare metabolismo, il gatto Sphynx deve mangiare di più rispetto ad altri gatti. Vediamo cosa e in che quantità.

sphynx mangia da ciotola

Per mantenere il vostro Sphynx felice e in salute sarà necessario curare la sua alimentazione in modo adeguato. In questo articolo vi parleremo appunto di quanto e cosa è il caso di dare da mangiare ad un gatto Sphynx.

due sphynx mangiano da ciotola

Premessa: gli Sphynx adorano mangiare e nonostante il loro aspetto sofisticato non sono degli schizzinosi quando si tratta di cibo; sono anzi disposti a provare alimenti nuovi e sembrano sempre affamati, divorando qualunque cosa si metta nella loro ciotola.

A causa della totale assenza di pelo, questi gatti regolano il loro calore corporeo tramite un metabolismo molto alto. Ciò significa che devono mangiare di più rispetto agli esemplari di altre razze a parità di peso: in questo modo saranno in grado di trasformare il cibo in energia e calore.

sphynx mangia croccantini

Come per qualunque altro gatto, ogni decisione riguardante la dieta dello Sphynx dipende interamente da voi. Alcuni suggerimenti riguardano:

  • Basarla prevalentamente su croccantini (i migliori che potete permettervi), che aiutano a tenere puliti i denti e mantengono in salute le gengive, e cibo umido in scatola;
  • Basarla sulla dieta BARF, che consiste principalmente in carne (pollo, coniglio, cuore, fegato) e pesce crudo. Le persone che hanno optato per questo tipo di alimentazione riportano che i loro animali sono in perfetta salute;
  • Optare per una dieta mista, dandogli un po’ di tutto attingendo dalle varie possibilità che vi offrono le prime due opzioni e aggiungere magari del cibo fatto in casa (facendo sempre attenzione agli alimenti assolutamente vietati ai gatti). Questo permette di tenere sempre vivo l’interesse dell’animale verso il suo pasto.

gatto sphynx

Se avete scelto un’alimentazione a base di cibo industriale (umido o secco) vi basterà seguire le indicazioni sulla confezione per sapere come regolarvi con le porzioni. Ricordate che di bilanciare bene i due tipi e di assicurarvi che il gatto abbia sempre accesso ad acqua fresca e pulita in abbondanza, così che possa mantenersi idratato.

Se siete ancora in dubbio potreste chiedere qualche indicazione più specifica al veterinario, che saprà adattare la dieta alle caratteristiche specifiche del vostro Sphynx. Poiché ogni singolo gatto può relazionarsi al cibo in modo diverso, prendete l’abitudine di osservarne aspetto, comportamento e reazioni: se notate che sta prendendo troppo peso è il caso di ridurre le porzioni.

due sphynx mangiano in cucina

A questo proposito, un’idea piuttosto diffusa è quella di offrire all’animale 3-4 piccoli pasti distribuiti nell’arco della giornata invece di nutrirlo una sola volta con maggiore quantità di cibo. In questo modo lo Sphynx sarà in grado di gestire meglio la quantità di energia che trae dal cibo e sarà meno esposto al rischio di diventare sovrappeso.