Spruce, il gattino che è riuscito a trovare una famiglia in tempo per Natale

Questo gattino ha seguito un altro gatto fino alla casa di una volontaria animalista, così ha iniziato a fidarsi e ha trovato la sua nuova famiglia

Alexa Elliot è una volontaria del rifugio per gatti Little Wanderers NYC, del Bronx a New York. Alexa è una grande amante degli animali e dedica la sua vita a cercare di salvarli. Un giorno nel cortile di casa sua si sono presentati due gatti, un adulto e un gattino molto piccolo. La donna ha dato loro da mangiare e da quel giorno il piccolo gattino ha cominciato a tornare tutti i giorni per guadagnare qualche piccolo spuntino. La gatta adulta aveva lasciato il piccolo come se volesse che Alexa se ne prendesse cura e la donna non si è tirata indietro; così i due sono diventati pian piano una nuova famiglia felice.

gattino rosso abbandonato

Il gattino aveva circa sei settimane. Era curioso, calmo e per nulla aggressivo. Era molto diverso da tutti gli altri gatti randagi che vivono nel Bronx“, ha raccontato Alexa. All’inizio il micio, che ha preso il nome di Spruce era timido e diffidente; scappava dalla ragazza e sembrava aver paura degli uomini, ma poco a poco ha iniziato a fidarsi di Alexa. La giovane ha permesso al piccolo di entrare in casa sua e lentamente Spruce ha superato l’iniziale paura dell’uomo e ha iniziato ad affezionarsi a lei e ai suoi altri fratelli adottivi a quattro zampe.

gattino rosso abbandonato

Una volta che il micio aveva imparato a socializzare e si era abituato al contatto umano, Alexa lo ha messo in adozione, così che potesse trovare la sua nuova famiglia definitiva. In poco tempo il suo dolce musino ha conquistato il cuore di una donna che ha deciso di adottarlo. “Soltanto tre settimane prima, lui era un gatto randagio che vagava per le strade del Bronx e invece adesso ha trovato una casa per sempre“, aggiunge Alexa. “Adesso è al sicuro ed è contento di avere una casa e noi non potremmo essere più felici di averlo nella nostra vita” assicura la nuova proprietaria.

LEGGI ANCHE: Incontro ravvicinato con Bela, una gatta salvata dalla caffetteria Gato Café

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati