Svelati i gatti che possono vivere con chi soffre di allergia: ecco quali sono

L'allergia al pelo del gatto spesso è una vera e propria sofferenza per chi è amante dei gatti; ecco pero quali sono i gatti ipoallergenici

Chi soffre di allergie sa quanto queste possono creare diversi problemi; tali problemi addirittura possono perfino influire con la quotidianità o sulle scelte di vita. Un’allergia di cui tantissime persone soffrono è quella del pelo del gatto; proprio per tale motivo, queste stesse persone spesso non adottano un gattino.

Esistono però alcune razze feline che sono definite ipoallergeniche ovvero con una dose bassa o nulla dell’allergene del pelo del gatto. Il gatto infatti possiede sulla lingua la proteina Fel D1; questa dalla lingua si trasferisce sul pelo ogni volta che il gatto inizia a leccarsi. Questa stessa proteina è altresì contenuta anche nella lettiera; spesso infatti molto persone accusano una reazione allergica ogni qualvolta si sistema e pulisce la lettiera del gatto.

In sostanza, il soggetto allergico non ha una reazione allergica a causa del pelo, ma a causa della saliva che si deposita sul pelo. I gatti ipoallergenici hanno quindi una percentuale ridotta di questa proteina; tuttavia è bene precisare che la gravità dell’allergia è sempre soggettiva. È vero che con un gatto ipoallergenico la possibilità di avere una reazione allergica è più bassa; è anche vero però che molto fa anche il corpo del soggetto allergico e quindi anche la risposta immunitaria.

Tra i gatti considerati ipoallergenici è possibile elencare il gatto Siberiano, il Gatto Norvegese delle Foreste, il Gatto Balinese o Siamese a pelo lungo; e ancora il Bengala, il Blu di Russia, l’Orientale a pelo corto, Cornish Rex e poche altre.

Spesso le allergie obbligano un soggetto a modificare la propria vita o a basarla sull’allergia; se si è amante dei gatti e si ha un’allergia alla proteina del gatto, è possibile comunque provare ad adottare un felino. Un gatto ipoallergenico può essere perfetto per chi ha questo problema; ma è anche importante ponderare prima di prendere una decisione così importante.

Vi è piaciuto questo video? Qui potete scoprire le Razze di gatti ipoallergenici: ecco quali sono