Tiger Tim, il micio abbandonato per un divano

Questo povero micio ha ricevuto un orribile trattamento dai suoi ex proprietari: lo hanno abbandonato per un divano

La storia di questo gatto di nome Tiger Tim non solo è assurda, ma è anche molto triste. Lui è stato tradito dai suoi ex proprietari che hanno deciso di liberarsi di lui. Lo hanno “semplicemente” abbandonato per un divano nuovo.

Il povero Tiger Tim era entrato a far parte della famiglia quando aveva solo tre mesi. Da quel giorno è cresciuto con i suoi umani e tutto sembrava essere perfetto. Ma da un giorno all’altro, qualcosa è cambiato per sempre.

Con l’arrivo di un nuovo divano, i suoi ex proprietari non hanno avuto alcun dubbio: dovevano liberarsi di Tiger Tim. Insomma, tra l’oggetto e il micio, loro hanno preferito il divano ed è davvero assurdo come pensiero!

Nessuno ha pensato al povero gatto. Lui provava dei sentimenti ed amava quelle persone. E loro non hanno esitato a tradirlo e a lasciarlo solo per un oggetto! Purtroppo per lui non era finita qui perché ha rischiato anche di essere soppresso.

Infatti, quando hanno riconsegnato Tiger Tim al New York City Animal Care and Control (Acc) è finito in lista per l’eutanasia. Ma grazie alla determinazione e all’impegno dell’associazione Magnificat Cat Rescue il gatto è stato salvato ed è stato ospitato da un nuova famiglia.

Purtroppo il micio era confuso e il suo umore peggiorava di giorno in giorno. Era disorientato nella nuova casa, ma grazia alla pazienza e all’amore degli adottanti, con il passare delle settimane tutto iniziava a migliorare.

Tiger Tim ha dovuto ricominciare da capo e ha dovuto ricucire ogni sua ferita lasciandosi alle spalle tutto ciò che gli era accaduto. Ora però è davvero felice insieme alla sua nuova famiglia che non bada al divano nuovo. Insomma, meglio avere un divano con segni di graffi che privarsi dell’amore di un gatto!

LEGGI ANCHE: Moosie, il gatto che è rimasto intrappolato per 64 giorni in uno scatolone

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati