Tita, la gattina che era scomparsa da mesi ha riabbracciato la sua umana (VIDEO)

La storia di questa povera gattina è molto commovente: era scomparsa da mesi ma la sua umana continuava a cercarla

La storia di questa meravigliosa micia di nome Tita è davvero molto commovente. Erano mesi che la sua umana non aveva notizia su di lei, ma non ha mai smesso di cercarla. Tutto l’impegno e la determinazione nel ritrovarla, l’ha ripagata!

Spesso sentiamo parlare di gatti scomparsi. A volte i gatti spariscono solo per qualche giorno, altri solo per mesi e invece, purtroppo, molte volte ci vogliono anni prima che un micio ritrovi la strada di casa e riabbracci la sua famiglia.

I gatti, purtroppo, quando scappano e non sono abituati a stare fuori da soli e al freddo, trovano un posto per nascondersi. Molte volte, la paura e la confusione giocano un ruolo importante per il loro ritrovamento. Infatti, spesso i gatti si trovano a pochi metri da casa.

Ma il problema più grande di quando scappano è che per la paura non escono più dal luogo che loro ritengono sicuro. Spesso non basta la voce del suo umano preferito per rassicurare il micio ad uscire e a tornare a casa.

Ed è proprio l’opposto di ciò che ha fatto questa gatta di nome Tita. Lei era scappata, ed erano mesi che la sua umana la cercava disperata. Due mesi di preoccupazione e paura. Lei era importantissima per la sua famiglia e infatti, non hanno mai smesso di cercarla.

Fortunatamente, qualche vicino della famiglia di Tita ha avvistato la gatta in un luogo non molto lontano da casa loro. E li ha subito contattati. Sembrava proprio la loro gatta, anche se il posto era piuttosto insolito come nascondiglio.

Ma l’umana di Tita era molto abbattuta, ed ha cercato comunque lì: in un terreno di una scuola privata. Quando la padroncina della micia ha iniziato a chiamarla, sua madre era in macchina ed ha deciso di girare un video.

Ciò che ha ripreso è davvero molto commovente. La bimba chiamava Tita, e la micia riconoscendo la sua voce, è corsa molto velocemente tra le braccia della sua umana. Erano due mesi che non la vedeva e sentiva, eppure l’ha riconosciuta immediatamente!

Tita non ha esitato ad andare verso la sua padroncina, sapeva che era lì per lei e non è rimasta nascosta per paura. Anzi, si è sentita immediatamente al sicuro e ha capito che poteva correre verso di lei. Fortunatamente, dopo mesi di ricerche, la bellissima gatta poteva tornare a casa.

La sua storia si è conclusa nel migliore dei modi, anche perché la bimba non si è mai arresa. Sapeva che Tita era lì fuori da qualche parte, e non poteva far altro che continuare a cercarla. Il loro abbraccio dopo tanto tempo è commovente. Ma alla fine, tutto si è concluso per il meglio e sono tornate a casa insieme!

LEGGI ANCHE: Bean, la gatta che nessuno voleva perché “brutta”

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati