Tyson, il gatto salvato in extremis da una casa in fiamme

Gatto salvato

Oggi vogliamo raccontarvi la particolare storia di Tyson, un gatto che ha trovato sulla sua strada, oltre che un destino davvero credule, i suoi angeli custodi.

Perché se è vero che siamo soliti raccontarvi storie di gatti che dimostrano quanto cattivi possano essere gli esseri umani, è vero anche che è giusto dire che non tutti gli umani sono così.

Perché accanto a coloro che abbandonano, maltrattano o peggio ancora uccidono i nostri amici a quattro zampe, ci sono anche coloro che ogni giorno lottano per il loro benessere e la loro salvezza.

Gatto rianimato

Come ad esempio i tanti volontari che dedicano tempo e denaro per le colonie feline. Oppure i Vigili del Fuoco che, tra i loro tantissimi interventi, trovano il tempo di salvare anche i gatti in difficoltà.

Come dimostra la storia della gatta sopravvissuta ad un terribile incendio che ringrazia il pompiere che l’ha salvata.

E anche la storia di Tyson è la storia di un gatto che deve molto ai suoi salvatori. Un gatto che deve la vita ai Vigili del Fuoco che hanno lottato per lui.

Gatto salvato

La storia inizia in un giorno come un altro, mentre Tyson si trova in casa insieme alla sua famiglia.

Probabilmente a causa di un guasto elettrico, improvvisamente nella casa di Tyson scoppia un incendio. In un attimo, tutta l’abitazione si riempe di fiamme.

Per fortuna l’intervento dei vigili del fuoco è stato tempestivo. Non solo i pompieri hanno salvato la famiglia di Tyson, ma sono riusciti a portare fuori anche il nostro amico a quattro zampe.

Gatto rianimato

In un primo momento, Tyson sembrava morto. Aveva inalato troppo fumo e non dava segni di vita. E così i paramedici hanno iniziato le operazioni di rianimazione che, per fortuna, si sono concluse nel migliore dei modi.

Oggi il gatto Tyson sta bene, così come tutti i componenti della sua famiglia. Una storia che, sicuramente, poteva avere un finale molto più drammatico.