Un uomo si intrufola in una casa e minaccia di uccidere il gatto

Ora l'uomo dovrà rispondere all'accusa di crudeltà nei confronti degli animali

Quando ha sentito alcuni rumori che provenivano dalla sua abitazione, non ci ha pensato due volte il proprietario a chiamare gli agenti di polizia. Questi, una volta arrivati, hanno trovato un uomo sul portico dell’abitazione del signore situata ad Albany, negli Stati Uniti.

Anche se l’intruso non ha voluto fornire le proprie generalità, gli agenti di polizia sono riusciti comunque ad identificarlo. Lui è Nathan Bunton, ha 36 anni e si è reso protagonista di un gesto molto crudele. Nel momento in cui gli agenti stavano procedendo all’arresto di Nathan, un gatto stava passando passato di lì.

A quel punto Nathan non ci ha pensato due volte a prendere il felino, minacciando in questo modo gli agenti di polizia e dicendo loro di lasciarlo stare. Nathan, infatti, ha avvisato che qualcosa di brutto al micio sarebbe successa al micio. In particolar modo, l’uomo ha ricattato la Polizia dicendo loro di girare il collo al gatto.

uomo minaccia gli agenti di polizia

Temendo per le sorti del povero micio, gli agenti hanno tirato fuori la pistola elettrica obbligando Nathan Bunton a sdraiarsi a terra. In un primo momento il 36enne ha ubbidito agli ordini degli agenti e, lasciando il povero felino, si è sdraiato a terra.

Un secondo dopo, però, Nathan ha ripreso il gatto con l’intenzione di fargli male. A quel punto gli agenti, per evitare che le cose prendessero una piega sbagliata, si sono scaraventati su di lui.

Solo in quel momento Nathan ha deciso di liberare il gatto per iniziare una vera e propria lotta con gli agenti di polizia. La colluttazione è terminata quando sono arrivati alcuni rinforzi che hanno contribuito ad aiutare i colleghi ad arrestare l’uomo che ha minacciato di uccidere un gatto.

uomo accusato di crudeltà nei confronti degli animali

Nonostante i terribili momenti passati, nessuno è rimasto ferito dalla colluttazione. Il gatto, infatti, è uscito del tutto incolume così come gli agenti di Polizia. Nathan Bunton, invece, è costretto a rispondere a tre capi d’accusa. Tra questi, l’uomo è accusato di crudeltà nei confronti degli animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora leggi anche: Alessandro Borghese: dopo il gatto Tokyo lo chef accoglie in casa due nuovi arrivati

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati