Vedano, gatto vittima della crudeltà, l’intero paese è sconvolto

Sconvolgente, raccapricciante, indicibile, sono solamente alcune delle parole che saltano alla mente leggendo questa notizia

Non ci sono parole esatte per descrivere ciò che è andato in scena nel comune di Vedano Olona, provincia di Varese. Un ritrovamento a dir poco agghiacciante, che ha lasciato di stucco, per non dire sconvolti, una madre e il figlio dodicenne, entrambi alla ricerca del gatto di famiglia, scomparso da circa un giorno.

Mamma e figlio si sono messi alla ricerca del piccolo Loki e, dopo qualche ora, il ritrovamento straziante. Il gatto si trovava disteso sul ciglio della strada, senza vita, con evidenti ferite, seviziato. La famiglia è scoppiata in lacrime per una scena tanto terribile quanto inimmaginabile. Vedano è tornata ad essere sotto choc per una notizia del genere.

Esatto, “tornata”, perché non è la prima volta che episodi simili vanno in scena nel comune lombardo. Precedentemente toccò ad una gatta, ritrovata anch’essa senza vita su un prato poco fuori il paese. I cittadini, amanti e amici degli animali, adesso temono per l’incolumità di quest’ultimi, sempre più a rischio a causa di un folle.

loki gattino terrore scomparsa

Sui social la solidarietà e la vicinanza generale nei confronti della famiglia colpita dal lutto è stata pressoché toccante. Tuttavia la preoccupazione rimane, si ha paura che il “mostro” torni a colpire e che lo faccia con la violenza inaudita con la quale si è fatto conoscere. Le autorità locali stanno indagando affinché non riaccada nulla del genere, tuttavia le ipotesi in questo momento sono molte, le certezze, al contrario, scarse.

Addirittura i vedanesi ipotizzano che l’autore di questi atti barbarici in realtà soffra di problemi psichici, viste le modalità con le quali sevizia le sue prede. Oggi piangiamo Loki, speriamo di non farlo un domani e che la giustizia faccia il suo corso.

gatto espressione sconfortante triste

Spesso ci lasciamo andare in commenti speranzosi, ma in quest’occasione non ce la sentiamo. Esprimiamo solamente il nostro più sincero dispiacere per Loki e per la sua famiglia.

LEGGI ANCHE: Ceglie Messapica, gatti avvelenati nel centro cittadino, scatta la denuncia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati