Una donna sposa il suo gatto per impedire ai proprietari di casa di cacciarlo

Il gatto è importante per la donna quanto i suoi bambini, preferirebbe vivere in strada piuttosto che stare senza di lei

Questa curiosa vicenda arriva da Londra, in cui i protagonisti sono una donna e il suo gatto. Pera paura di perderlo, ha deciso di sposarlo.

Una donna sposa il suo gatto per impedire ai proprietari di casa di cacciarlo

Lei è Deborah Hodge ed ha sposato il suo gatto di nome India in una cerimonia nel parco presieduta da un amico, legalmente autorizzato. Il motivo di questa scelta deriva da storie passate. I suoi proprietari di casa, nel corso degli anni, l’hanno costretta a trovare altra sistemazione a due husky e un altro gatto. Non vorrebbe mai più che accadesse una cosa del genere, quindi per evitare che i nuovi proprietari di casa la costringano a rinunciare alla sua gatta, ha escogitato questo piano.

Sicuramente è una cosa piuttosto strana ed insolita, ma spera possa funzionare. La donna 49enne per l’occasione indossava uno smoking e un bellissimo bouquet di fiori, mentre la sua fidanzata felina aveva un papillon.

Una donna sposa il suo gatto per impedire ai proprietari di casa di cacciarlo

Deborah Hodge è una madre single. Sfortunatamente ha perso il lavoro un mese fa e ora è preoccupata di essere sfrattata dalla sua casa a Londra. Ed è molto preoccupata anche per i possibili prossimi proprietari che potrebbe incontrare. Infatti ha optato per il “matrimonio” come modo per mostrare ai futuri proprietari che non si separerà per nulla al mondo da India.

Ha detto: “Non avevo niente da perdere e tutto da guadagnare, quindi ho sposato il mio gatto! Ho recitato ufficialmente i voti, nessun uomo separerà mai me e l’India. Non posso stare senza di lei. È davvero una un angelo, è affettuosa e meravigliosa. Lei è fondamentalmente la cosa più importante della mia vita, dopo i miei figli”.

Una donna sposa il suo gatto per impedire ai proprietari di casa di cacciarlo

Sposando India, spera che i futuri proprietari capiscano subito che sono una cosa sola, un pacco unico. Non possono essere separati per nessuna ragione, poiché la gatta è importante per la donna quanto i suoi bambini. Sostiene addirittura che preferirebbe vivere in strada piuttosto che stare senza di lei.

LEGGI ANCHE: Un artista di 75 anni commemora il suo gatto defunto con meravigliose sculture di alberi digitali

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati