XX cibi umani sicuri per i gatti e amati da Micio

Vorresti che l'alimentazione del tuo gattino fosse più varia? Hai pensato a quali possano essere i cibi umani sicuri anche per i gatti? Scopriamo insieme una breve lista che ce li illustra

cibi umani sicuri per i gatti

Durante i pasti il tuo micio ti guarda in attesa di ricevere un piccolo assaggino. Vedendo i suoi occhi dolci saresti disposto a dargli tutto, ma sei sicuro che possa mangiare quello che mangi tu? Quali sono i cibi umani sicuri per i gatti? In questa breve guida proviamo a dare una risposta a questo argomento, raggruppando i cibi principali che il nostro gattino può consumare e, soprattutto, specificando le relative frequenze con cui può farlo.

1. Uova

Se consideriamo i cibi umani sicuri per gatti, non dobbiamo assolutamente dimenticare di menzionare le uova. Queste ultime, infatti, sembrano essere i maggiori fornitori di proteine per l’organismo del gattino.

Solitamente viene somministrato al gatto dopo essere stato bollito. Una volta cotto, è abitudine di tutti i padroncini unirlo al resto del cibo che consuma il felino, sia che si tratti di alimenti domestici che industriali.

cibi umani sicuri per i gatti

Attenzione, nel caso di questi ultimi, è bene leggere gli ingredienti e le quantità presenti all’interno della porzione somministrata. L’uovo contiene molte proteine, ma anche tanti grassi. Per questo motivo, eventualmente, è il caso di diminuire la quantità di cibo industriale presente nella ciotola.

Ultimo dettaglio, ma non meno importante, riguarda la frequenza con cui il gattino può mangiare questa prelibatezza. Ogni veterinario infatti raccomanda di lasciar mangiare le uova ai gattini con molta cautela. Il rischio di un eccesso di proteine e un alto livello di colesterolo potrebbero influire negativamente sulla salute del micio.

2. Broccoli

Tra i cibi umani sicuri per i gatti, a grande sorpresa, sicuramente, troviamo i broccoli. Ebbene sì, i broccoli sembrano avere mille qualità per l’organismo del nostro piccolo micio. Di seguito indichiamo le più rilevanti.

I germogli di questo ortaggio, sembra che contengano un’alta percentuale di antiossidanti. Questi ultimi sono ottimi e quasi miracolosi per la prevenzione di alcuni tipi di tumore. È ovvio che il consumo di broccoli non può sostituire una routine veterinaria da effettuare almeno una volta ogni sei mesi.

Tornando all’argomento dei broccoli, vi diamo qualche consiglio per poterli servire al vostro piccolo felino. La cottura più consigliata è quella al vapore. In questo modo è possibile dividere il pasto con il proprio gattino, senza pensare a preparazioni e cotture diverse.

gatto mangia broccolo

Attenzione però, i benefici che questo ortaggio è in grado di dare, non sono ancora finiti. Sembra infatti che il suo consumo possa aiutare i nostri gattini a regolare il livello di colesterolo nel loro sangue.

Inoltre, i broccoli sono anche ricchi di vitamina E, di fibre, di calcio e di altri tipi di vitamine forse un po’ meno conosciute. Tutte queste sue qualità gli permettono di essere un alimento

3. Riso

Il riso rientra sicuramente tra i cibi umani sicuri per i gatti. Questi ultimi, tra l’altro, sembra che non lo disdegnino affatto. Questo cereale, infatti, si sposa bene con qualunque alimento e può quindi essere aggiunto in ogni pietanza.

Una piccola quantità di riso, generalmente bollito, se aggiunto alla porzione di cibo del nostro felino, può favorire la sua digestione.

gatti mangiano riso

Inoltre, in caso di problemi intestinali, è miracoloso. Aggiungerlo alla pietanza del nostro gatto, darà risultati sin dal primo consumo. Le feci tenderanno subito a solidificarsi e il mal di stomaco progressivamente sparirà.

È ovvio che anche il riso va somministrato al gattino in quantità moderate. Un suo abuso, potrebbe causare dei disturbi fisici al piccolo micio.

4. Carote

Le carote sono un’ottima fonte di vitamine e sali minerali. Il loro consumo da parte dei nostri gattini, non può che far bene al loro organismo.

cibi umani sicuri per i gatti

L’unica raccomandazione è quella di cuocerle prima che il nostro piccolo felino le mangi. La somministrazione di carote crude ai gattini è altamente sconsigliata. Lo è perché sembra che faccia affogare facilmente Micio.

5. Tacchino

Tra i cibi umani sicuri per i gatti, sicuramente troviamo il tacchino. Non solo è una grande fonte di proteine, ma è da considerare anche che i gatti lo adorano.

gatto mangia tacchino

Sembra infatti che siano molti i produttori di cibo industriale che lo aggiungono alle pietanze. Nel caso di cibo domestico, invece, è consigliato di unirlo ad altro cibo, per renderlo più saporito e gradevole alla bocca del nostro felino.

6. Gamberetti

Chiunque abbia mai avuto un gattino, sa benissimo quanto possa adorare questo cibo. Un mix di vitamine, tra qui la B e la E, fosforo, zinco e omega 3. Parliamo dei gamberetti. Questo crostaceo è amato alla follia dai gattini per il suo sapore particolare.

Se pulito per bene, può anche essere servito crudo. Si preferisce però sempre cuocerlo per evitare ogni genere di rischio.

gatto mangia gamberi

Inoltre, solitamente, non viene somministrato singolarmente, ma aggiunto ad altre pietanze per insaporirle e renderle più gustose.

Anche in questo caso è bene specificare che non bisogna mai esagerare con le quantità. Un eccesso di gamberetti potrebbe causare problemi allo stomaco del nostro micio.

7. Spinaci

Li ricorderemo sicuramente per il loro potere nutriente nei confronti del corpo umano. Ebbene, sembra che gli spinaci facciano lo stesso effetto anche ai felini. Ricchi di sali minerali e di vitamine, sono un alimento completo che il nostro gatto apprezza.

Hanno proprietà antinfiammatorie, soprattutto al livello intestinale. Sono ottime da aggiungere a delle pietanze un po’ più “asciutte” come carne o tacchino.

cibi umani sicuri per i gatti

Attenzione però, gli spinaci sono sconsigliati nel caso in cui il nostro felino abbia delle patologie più o meno gravi localizzate nelle vie renali e urinarie.

In quel caso è bene consultare un veterinario prima di somministrare degli spinaci.

8. Mele

Anche le mele sembrano essere molto apprezzate dai felini. Probabilmente lo sono per via del loro gusto dolce. Per fortuna, il nostro micio può mangiarle senza particolari conseguenze.

Le mele, come un po’ tutta la frutta, sono ricche di vitamine, antiossidanti e sali minerali. Soprattutto nel periodo estivo, è molto utile lasciarla mangiare al nostro gattino che immediatamente troverà sollievo sentendosi rinfrescato.

cibi umani sicuri per i gatti

L’unico dettaglio da non dimenticare mai è che bisogna sempre togliere i semini e il torsolo prima di far mangiare la mela al nostro gattino. Perché? Perché sembra che contengano cianuro che, se ingerito, risulta tossico.

Anche nel caso delle mele, è bene specificare che l’abusi di ogni cibo può essere dannoso per il nostro gattino. Un eccesso di mele, per esempio, potrebbe causare al nostro gattino dei problemi intestinali. Fai quindi attenzione alla frequenza con cui fai mangiare questo frutto a Micio.

9. Banane

Le banane rappresentano uno dei frutti più sani e completi esistenti al mondo. Contengono potassio, magnesio, vitamina B6 e fibre. Tutte queste sostanza non sono importanti soltanto per l’organismo umano, ma anche per quello felino.

cibi umani sicuri per i gatti

Ovviamente producono degli effetti benefici solo se consumate con le giuste quantità. Un eccesso di potassio, di magnesio o di fibre può essere dannoso sia per un piccolo felino che per un essere umano.

Con le giuste quantità, quindi, puoi lasciare che il tuo gattino mangi un pezzo di banana. Inizialmente, molto probabilmente non apprezzerà il loro sapore, ma non temere. Prova qualche altra volta, vedrai che Micio si abituerà in fretta.

10. Lattuga

Anche la lattuga rientra tra i cibi umani sicuri per i gatti. Solitamente è una delle prime verdure che vengono somministrate al gattino se si ha intenzione di avviare una dieta sana ed equilibrata, soprattutto se domestica.

Il gattino sembra tra l’altro apprezzare il suo sapore, probabilmente per la sua consistenza e per la sensazione di freschezza che lascia in bocca.

cibi umani sicuri per i gatti

Anche in questo caso è bene specificare che non bisogna mai esagerare con la quantità e con la frequenza di somministrazione. L’abuso di lattuga, contrariamente a quello che si possa pensare, può rivelarsi davvero dannoso per l’organismo del nostro gattino.

11. Formaggio

Quello del formaggio, per i nostri mici, è un argomento un po’ delicato. Se pensiamo ai cibi umani sicuri per i gatti e consideriamo il formaggio, dobbiamo fare un attimo attenzione. Bisogna valutare bene il tipo di formaggio che vorremmo farli mangiare. In che senso?

Sembra che i gatti, per genetica e per loro conformazione fisica, siano inclini a manifestare un’intolleranza al lattosio nel 90% dei casi. Questo ovviamente è un dato indicativo, alcuni gattini presentano meno o più sintomi di altri.

gattino prova a prendere il formaggio

Per fortuna, esistono molti formaggi senza lattosio, utilizzati anche nei cibi industriali. Questo non significa che il formaggio vada abbandonato del tutto, ma che bisogna tenere sotto controllo le quantità da somministrare e, soprattutto, la frequenza in base alla salute del nostro felino.

Tuttavia, è sempre bene contattare il veterinario. In alcuni casi, si preferisce direttamente il consumo di formaggio senza lattosio.

12. Carne

L’argomento sui gatti e la carne è molto vasto e bisogna prestare molta attenzione. I felini adorano la carne, in tutte le sue forme. Sembra infatti che adorino la carne cruda, così come il pollo e gli insaccati.

Bisogna però prestare attenzione perché ognuno di questi alimenti presenta un valore nutritivo diverso. Gli insaccati, per esempio, rientrano tra i cibi preferiti del gatto, ma non possono essere somministrati con frequenza. Perché? Perché contengono molto sale e molti grassi.

gatto azzanna carne cruda

Inserirli all’interno della dieta, quindi, potrebbe causare dei danni che alle lunghe potrebbero trasformarsi in problemi seri per la salute del felino.

Per quanto riguarda invece la carne cruda, è necessario conoscere la sua origine e somministrarla in piccole quantità. Alcune carni lavorate, infatti, potrebbero avere dei livelli di sale e di ormoni eccessivi per il nostro piccolo felino. Si preferiscono infatti carni magre da aggiungere ad altro cibo all’interno del pasto.

13. Yogurt senza lattosio

Come anticipato, la maggior parte dei felini tende a sviluppare l’intolleranza al lattosio. D’altro canto, però, alcuni latticini come lo yogurt sono profondamente amati dai nostri piccoli felini. Per questo motivo, è stato sperimentato l’utilizzo dello yogurt senza lattosio all’interno della dieta dei gatti.

gatto-che-mangia-yogurt

Attenzione, però. Anche in questo caso bisogna essere cauti. È necessario scegliere degli yogurt che, oltre a non contenere lattosio, siano anche poveri di grassi. Inoltre, come per ogni alimento, è consigliata cautela nelle quantità e nella frequenza di somministrazione.

Una dieta varia ed equilibrata è ottima e consigliata per i gatti. È bene quindi non esagerare con gli stessi alimenti.

14. Erba gatta

Sembra che per i felini, l’erba gatta, sia una prelibatezza. Chiunque ne abbia avuto uno, può testimoniare. Il micio, non appena la vede, sembra essere felice. Inizia a strofinarsi, a leccarla, a mangiarla e a rotolarsi in mezzo ai suoi ciuffi.

micio mangia erba gatta

Sembra che questa reazione sia dovuto anche ad una particolare sostanza che questo alimento rilascia: il nepetalattone. Quest’ultimo rilascia nel cervello del piccolo felino dei ferormoni che lo rendono di buon umore.

15. Anguria

L’anguria è un frutto che i gatti adorano sia per il suo sapore che per la sensazione di freschezza che rilascia. Sembra che contribuisca a mantenere sano il sistema immunitario del felino.

Attenzione però, tutte le volte che lo somministriamo al nostro gatto dobbiamo assicurarci che tutta la buccia e i semini siano stati tolti. Il gattino non capisce che deve scartarli e quindi è necessario il nostro intervento.

gatto mangia anguria

Sembra che una quantità eccessiva di queste parti dell’anguria, se ingerita, può risultare tossica.

Con un po’ di cautela, è quindi possibile lasciare che il nostro gatto mangi l’anguria.

16. Mirtilli

I mici adorano i mirtilli! Non richiedono alcuna cura prima di essere somministrati, se non il lavaggio. Questo frutto fa parte di quelli che vengono considerati tra i più sani da poter dare agli animali.

cibi umani sicuri per i gatti

Contribuiscono a rafforzare il sistema immunitario del micio e hanno un sapore davvero gradevole. L’unica raccomandazione è di non esagerare. Un loro eccesso potrebbe causare dei problemi intestinali momentanei.

17. Salmone

Nessun gatto rifiuterebbe mai il salmone. Che sia somministrato singolarmente o accoppiato ad altri pasti, non fa differenza. Sembra che i gatti abbiano una vera passione per il suo sapore.

Tendenzialmente, il salmone rientra tra i cibi sani. Attenzione però, non possiamo considerarlo come un pasto principale. Non contiene tutte le sostanza nutritive di cui il gatto necessita.

gatto mangia salmone

Prestiamo quindi attenzione e inseriamolo all’interno della dieta del gatto, senza che però sostituisca cibi più sani.

Non si consiglia un abuso. Il salmone rientra tra le pietanze abbastanza grasse.

18. Patate

Il gattino può mangiare le patate. Attenzione però a non esagerare. Alle lunghe potrebbero diventare dannose.

19. Fragole

I gatti possono senza dubbio mangiare le fragole, purché la loro quantità venga controllata.

gatto mangia le fragole

20. Pomodori rossi

I pomodori sono consentiti all’interno della dieta dei felini purché si rispettino alcune regole. Per saperne di più clicca qui. Vedrai una piccola guida su come far mangiare i pomodori alo tuo gattino.

i gatti possono mangiare i pomodori