Zorro, il gattino con tre zampe che ha conquistato il cuore di un uomo (VIDEO)

Un uomo, dopo aver letto l'annuncio di Zorro sul web, ha deciso di andare a prenderlo, salvandolo dall'eutanasia e rischiando il suo matrimonio

Alcuni animali sono in grado di conquistarci a tal punto da farci fare dei grandi sacrifici. Il gattino Zorro, ad esempio, ha avuto la fortuna di incontrare un uomo disposto a tutto, pur di averlo nella sua vita.

Il nome del suo proprietario è Mike Enders, il quale ha trovato su internet l’annuncio da parte del rifugio che ospitava il gattino.

Zorro, però, aveva le ore contate, dato che nessuno fino ad allora lo aveva adottato. Quando succedono queste cose, i gattini vanno incontro al peggiore dei destini, l’eutanasia.

Mike non ha perso altro tempo ed si è messo in viaggio per andare a prenderlo. Il rifugio distava ben otto ore, ma all’uomo non importava affatto.

A detta sua stava compiendo una pazzia, ma ciò lo rendeva felice e, quando ha raggiunto la destinazione ed ha visto il gattino si è subito innamorato di lui.

In totale, tra andata e ritorno, l’uomo ha viaggiato per un totale di 20 ore. L’importante per lui era che Zorro fosse salvo da qualsiasi pericolo.

Una volta tornato a casa, però, Mike ha dovuto affrontare un grave problema. La sua famiglia possiede già due gatti e suo marito non era per niente felice di trovarsene un altro ancora in casa.

Per questo, tra l’uomo e il compagno si sono verificati alcuni diverbi che stavano compromettendo il loro matrimonio.

Inizialmente, Mike ha voluto cercare qualcuno disposto ad adottare Zorro ma si è reso conto di essere troppo legato a lui. Come mostra il video seguente, il gattino ama alla follia la sua nuova casa.

Sui social network, la storia del gattino ha conquistato i cuori degli utenti in poco tempo e sta ancora facendo il giro di tutti i siti.

La dedizione che ha quest’uomo per gli animali è molto grande ed il bellissimo gesto che ha fatto a Zorro gli ha permesso di vivere ancora.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati